La biodiversità della Costiera Amalfitana al centro del SantaRosaConcaFestival di Conca dei Marini

I pasticceri di tutta Italia che hanno partecipato alla II edizione del concorso pasticcero del SantaRosaConcaFestival hanno realizzato le nuove creazioni utilizzando “i prodotti dimenticati del territorio”.

I cinque  vincitori, giunti a Conca dei Marini, perla della Costiera Amalfitana, si sono confrontati all’Hotel Le Terrazze, approntando dolci innovativi per ingredienti e tecniche di procedimento. Marco Ferrero della Pasticceria “Napoletana” di Taranto ha presentato una “Sfogliata Antichi Sapori” con ricotta e mela annurca caramellata in succo di melograno puro. Graziano Notarnicola di Putignano  ha presentato “Intenso”: cilindro croccante di cioccolato al latte con morbido di ricotta e mela annurca salsa alle more di rovo e gelato all’albicocca. Giuseppe Manilia di Montesano sulla Marcellana patron della pasticceria Orchidea ha presentato “Trasparenza Croccante”: l’idea è nata dalla sfogliatella tradizionale vista in chiave moderna. Giovanni De Vivo chef del Flauto di Pan di Ravello, stella Michelin 2013, ha presentato “Sfogliatella Santarosa tra innovazione e tradizione” ed infine Mario Cavaliere della Pasticceria Angelo di Tramonti Ha presentato un dolce utilizzando esclusivamente prodotti a km 0. Il primo premio è andato a Giuseppe Manilia e il premio speciale della giuria è stato per Marco Ferrero. Il tema di quest’anno come spiega Salvatore Criscuolo presidente dell’Associazione A.L.O.E.che ha ideato l’evento,  è legato alla biodiversività della Costiera Amalfitana, marca e sottolinea le tipicità di un territorio da sempre ammirato dalla comunità internazionale che deve continuare a dare risposta alla continua domanda di qualità, unicità e bellezza che il mondo lega alla Costa d’ Amalfi per continuare a mantenere alte quelle vette di successo conseguite da secoli. E’questo patrimonio intangibile che determina l’unicità di questa straordinaria costa  e la rende irripetibile con ricordi, sapori e odori.

In quest’ottica il SantaRosaConcaFestival rappresenta sicuramente un punto di partenza per sviluppare idee condivise, azioni a salvaguardia del nostro patrimonio ambientale e azioni strategiche di sviluppo con elevato tasso di eticità e sostenibilità.

Il SantaRosaConcaFestival organizzato dal Comune di Conca dei Marini, associazione Proloco e associazione A.L.O.E. Prevede quest’anno un ricco programma di eventi musicali, artistici, letterari e di intrattenimento che allietano l’estate conchese ai turisti e ai residenti.

Il ricco programma è consultabile sul sito www.santarosaconcafestival.com.