Ancora un Ko per il Basket Agropoli, sconfitta dal Trapani



Ancora un Ko per il Basket Agropoli, che nell’ultima giornata del 2016, perde in casa con la Pallacanestro Trapani. Partita a corrente alternata che ha visto nel finale l’allungo decisivo dei siciliani

Ancora un ko per il Basket Agropoli che chiude il 2016 con una sconfitta casalinga al PalaCilento. Bravo il quintetto della Pallacanestro Trapani a dare la svolta decisiva negli ultimi cinque minuti del match. Il risultato finale si è fermato sull’ 81-91. La partita è stata comunque combattuta su ambo i fronti. I cilentani hanno ceduto il passo solo nei minuti finali anche se hanno evidenziato le lacune di questo girone di andata, come la poco concentrata difesa. E’ una sconfitta che non compromette il cammino della squadra del coach Finelli che giungono al giro di boa con 10 punti.

Ancora un Ko per il Basket Agropoli, sconfitta dal Trapani
Un momento della gara

Dopo la palla a due la partita inizia con grande equilibrio, con Langford e Ganeto protagonisti per i rispettivi roster. Il centro dell’Agropoli infila altri quattro punti e una tripla, rafforzata dai quattro punti di Carenza. Regge il ritmo Trapani con Mays e Renzi per il 15-11. Tommasini e Carenza si annullano dai 6,75 con Scott a trovare i punti dall’area del 18 pari. È l’americano Langford ad essere il più incisivo dei suoi e trovare i punti decisivi nei secondi finali per il 22-18 del primo quarto.

Sulla falsa riga del primo periodo anche l’inizio del secondo: il quintetto cilentano avanti e Trapani ad inseguire a breve distanza. Si arriva, però, a metà periodo sul punteggio di 28 pari. La gara fila via sui binari dell’equilibrio ed è piacevole assistere a questo ritmo. Il secondo quarto termina con Trapani avanti per 36-40.

Al rientro dal riposo lungo, allungano ancora i siciliani, ma Taylor da due, la tripla di Santolamazza e il libero di Carenza riportano tutto in perfetta parità (44-44). L’equilibrio non si spezza per tutto il terzo periodo che va in archivio sul 62-62.

Nell’ultimo periodo iniziano di gran lena i cilentani che tentano il sorpasso con la tripla di Contento e con i punti di Taylor. La pallacanestro Trapani risponde per le rime, rimanendo sempre in partita. Il punteggio resta in parità (67-67).  Davvero avvincente fino questo punto la gara, forse al momento decisivo. Infatti in questo frangente viene fischiato un discutibile fallo tecnico ai delfini. Si infuria il coach Finelli e a quel punto si spegne la luce per i cilentani che commettono una serie di errori. Trapani approfitta e con le due triple di Ganeto e Filloy, mette la freccia e sorpassa i delfini. Agropoli non si riprenderà più. Santolamazza dalla lunetta mette a referto gli ultimi due punti dei cilentani, mentre Mays sulla sirena segna con una schiacciata i due punti del definitivo 81-91.

 

Basket Agropoli – Lighthouse Trapani: 81-91

Periodi: 1Q 22-18; 2Q  14-22; 3Q 26-22; 4Q 19-29.

Basket Agropoli: Langford  29, Santolamazza 13, Taylor 19, Carenza 10, Turel 2, Contento 8, Molinaro, Romeo, Amanti, Marra, Lucarelli. Coach: Finelli.

Lighthouse Trapani: Mays 11, Scott 25, Ganeto 12, Renzi 14, Tommasini 13, Viglianisi 5, Filloy 11, Nicosia, Amato, Costadura, Simic. Coach: Ducarello.

Arbitri: Gianfranco Ciaglia, Valerio Salustri e Paolo Lestingi

Leggi anche