HomeAttualitàL'Istituto Cambridge per la prima volta a Cetara

L’Istituto Cambridge per la prima volta a Cetara

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
492,457
Totale Casi Attivi
Updated on 27 November 2022 1:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Per la prima volta a Cetara l’Istituto Cambridge: un Ispettore e 2 insegnanti madrelingua, hanno seguito i partecipanti del corso di inglese “English Project” fino al conseguimento della certificazione linguistica riconosciuta in tutto il mondo

[ads1]

Per la prima volta a Cetara arriva l’Istituto Cambridge: 20 bambini, tra i 6 -13 anni, hanno sostenuto il loro primo esame di inglese.

“È il risultato della sinergia tra associazioni, amministrazione e la grande professionalità della curatrice del progetto, l’esperto linguistico Dott.ssa Giovanna Della Porta. La giornata dell’esame è frutto di mesi di lavoro, iniziato quando ero segretario del Forum dei Giovani, con la cura e l’attenzione dell’Assessore alla Cultura Angela Speranza, la quale ha subito credito nel nostro progetto”ha dichiarato il Consigliere con delega all’Istruzione e al diritto allo studio Daniele D’Elia.

L'Istituto Cambridge per la prima volta a Cetara “Siamo giunti ad un ottimo risultato grazie al lodevole impegno del Forum dei giovani e dell’associazione “Amici del Forum. I due organismi giovanili, le cui presidenze sono affidate alle giovanissime Francesca Pappalardo (21 anni) e Maria Avallone (20 anni), hanno, infatti, rinnovato l’impegno anche quest’anno, raddoppiando l’offerta formativa del progetto, che partirà lunedì 17 ottobre, aggiungendo la lingua francese” – ha dichiarato l’assessore Angela Speranza in merito al conseguimento delle certificazioni presso l’Istituto Cambridge.

“English Project” non è un semplice corso di inglese. Un vero e proprio progetto, ideato e curato dalla Dott. Della Porta e proposto ai ragazzi come un divertente viaggio extra scolastico. Un’idea che nasce dalla consapevolezza del ruolo decisivo della lingua inglese e dall’esigenza di “costruire i cittadini europei. Non conoscere la lingua inglese oggi, vuol dire possedere un grosso limite culturale e sociale. L’inglese unisce. E noi, ci prepariamo ad essere cittadini d’Europa. Ci prepariamo ad accogliere i cittadini del mondo anche nella nostra Cetara, paese turistico della costiera amalfitana”ha aggiunto l’assessore Speranza.

“E’ stato un anno molto intenso. Ora ci sono le basi per continuare e programmare un nuovo anno scolastico” ha affermato la curatrice del progetto la Dott.ssa Giovanna Della Porta. “Per questo, desidero ringraziare per la collaborazione fattiva il consigliere Daniele D’Elia, i giovani del Forum, l’Amministrazione Comunale, il dott. Edoardo Duilio, responsabile del Centro di Formazione Info & Tecnica (Sa) e tutti coloro che hanno contribuito a realizzare e a rendere questa iniziativa un vero successo credendo sin dall’inizio nella serietà e nella professionalità del progetto. Un particolare ringraziamento va ai ‘piccoli’ partecipanti che hanno dimostrato talento e determinazione per raggiungere soltanto il primo di una lunga serie di traguardi.” – ha concluso la Dott.ssa Della Porta.

[ads2]