Istituti Virtuoso e Moscati, positivo l’incontro tra Provincia e Comune



Salerno

Soluzione positiva per gli istituti Virtuoso e Moscati che potranno iniziare e continuare tranquillamente le attività didattiche

Provincia e Comune di Salerno collaborano per ricercare soluzioni positive a problemi comuni. E’ questo il senso della decisione dell’Amministrazione Canfora nel rinunciare ad una inutile vertenza con il Comune di Salerno, proprietario dell’immobile, inerente i locali dell’ex Seminario regionale di Via Pio XI, in cui solo allocate due scuole superiori della Provincia.

Nell’immediato non ci sarà alcuna conseguenza per gli istituti Virtuoso e Moscati, che potranno iniziare e continuare tranquillamente la didattica, finché il Comune di Salerno non avrà individuato altro immobile idoneo ad ospitare le scuole, delle stesse dimensioni e senza oneri aggiuntivi per la Provincia (nemmeno per la manutenzione). Nel contempo, Salerno Mobilità sistemerà i locali al piano terra dell’edificio, attualmente non occupati dalle due scuole, e trasferirà i suoi uffici nella nuova sede.

Si tratta di una soluzione equa e di reciproco interesse, sia per la Provincia che per il Comune di canfora istitutiSalerno – dichiara il Presidente Canfora -, che per un breve periodo prevede l’utilizzo dell’immobile in coabitazione con Salerno Mobilità, ma che in prospettiva, mi hanno assicurato, a breve porterà il Virtuoso e il Moscati ad avere una sistemazione anche migliore di quella attuale. La ritrovata sinergia istituzionale a Salerno sta già dando i suoi frutti nell’interesse della collettività”.

Leggi anche