L’onorevole Nicola Acunzo, deputato del Movimento 5 Stelle, ieri nell’aula di Palazzo Montecitorio, ha parlato di quanto sta accadendo a Battipaglia

Queste le parole di Acunzo

La situazione della Piana del Sele è divenuta insostenibile. Gli agricoltori devono continuare a combattere contro la scelleratezza di chi, negli anni, ha fatto diventare le acque di questa terra una sorta di viatico nel quale sversare tutto ciò che purtroppo non porta profitto.

Un’agricoltura che deve combattere contro una politica che ha reso questa terra una sorta di pattumiera. Sì, Battipaglia purtroppo è diventata la pattumiera della Piana del Sele. I cittadini di Battipaglia e di tutta la Piana del Sele boccheggiano.

È un grido di dolore e al contempo di amore quello che, in questo momento, lancio a quest’aula perché questa è una terra che necessita dell’intervento immediato dello Stato. A tal proposito, il mio auspicio è che si apra subito un dossier specifico denominato “Battipaglia – Piana del Sele” all’interno della Commissione d’Inchiesta sul ciclo dei rifiuti.