Home Attualità Salerno, Inaugurato il Villaggio di Babbo Natale

Salerno, Inaugurato il Villaggio di Babbo Natale

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
186,002
Totale Casi Attivi
Updated on 23 October 2020 23:40
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Il Parco dell’Irno si illumina di magia. È stato inaugurato questa sera, alla presenza del Sindaco Vincenzo Napoli e dell’assessore al bilancio e allo sviluppo Roberto De Luca, Il Villaggio di Babbo Natale

Salerno– Il Parco dell’Irno si illumina di magia. E’ stato inaugurato questa sera, alla presenza del Sindaco Vincenzo Napoli e dell’assessore al bilancio e allo sviluppo Roberto De Luca, Il Villaggio di Babbo Natale.

Il Villaggio dedicato a Santa Claus sarà una delle principali novità del programma di Luci d’Artista 2016/2017. Si registrano numerose prenotazioni già a partire da questo week-end.

La struttura, estesa su una superficie complessiva di oltre 20 mila metri quadrati, è pronta ad ospitare i visitatori provenienti da tutta Italia. Musiche natalizie, giochi di luce, decorazioni e spazi aperti nei quali poter far divertire i più piccoli. Il magico mondo di Babbo Natale presenta originali e spettacolari attrattive quali: la di “Casa di Babbo Natale”, situata nell’Antica fornace del parco, divisa in cinque stanze, allestite e curate nei minimi dettagli nelle quali si potranno ammirare i laboriosi elfi all’opera, assaporando così a pieno il calore e l’animo natalizio. Inoltre, a dare un tocco di originalità e di brio, è stato introdotto un’igloo illuminato di Frozen, ispirato al noto cartone animato Disney.

Il parco sarà animato anche da numerosi gruppi pronti a coinvolgere grandi e piccini in danze e canzoni a tema. Gli organizzatori hanno, inoltre, allestito una ludoteca che darà l’opportunità, in tutto il periodo in cui sarà aperto il villaggio, di organizzare feste di compleanno o eventi a tema. Non mancano all’appello i mercatini di natale che accompagneranno i visitatori lungo il percorso permettendo così, di godere delle delizie gastronomiche del territorio e prodotti artigianali.

Foto di Fabio Troisi e Gerardo Stromillo