Il Basket Bellizzi riparte: sconfitto il CAP Nola



Si rimette subito in piedi la Techmania Basket Bellizzi dopo il capitombolo interno con la capolista Agropoli: a farne le spese è un volenteroso CAP Nola, battuto a domicilio per 68-85.

 Gara che comincia nel segno dell’equilibrio, con A. Senatore e Bertini da una parte e Napolitano dall’altra a scardinare le difese avversarie: 16-15 per i padroni di casa il parziale, con i viaggianti subito gravati da problemi di falli (Di Mauro e Senatore, 2).

Nel secondo quarto è Bertini a prendersi sulle spalle i gialloblu di coach Ferrara, realizzando 12 dei suoi 26 punti totali. Solo qualche errore difensivo non consente alla Techmania di andare al riposo lungo con un vantaggio in doppia cifra: 35-42 il punteggio all’intervallo.

Il terzo quarto si apre con l’aggravarsi della situazione-falli per gli ospiti:  antisportivo fischiato ad Esposito e Palmentieri, tecnico a coach Ferrara. Napolitano approfitta del bonus raggiunto dai viaggianti, punendoli dalla lunetta e portando Nola in vantaggio. A 2’’ dalla fine del quarto però Bertini va in lunetta, fa 1 su 2 sbagliando il secondo libero. Sull’errore si fa trovare pronto capitan Pinto che agguanta il rimbalzo offensivo e mette dentro i 2 punti del pareggio (56-56).
Lo stacco decisivo avviene nell’ultimo periodo, grazie alle triple di A. Senatore (3/3) ed Esposito (2/3) e alla zona schierata da coach Ferrara, che fa perdere la via del canestro ai nolani. 12-29 il parziale, con gli uomini del dg Scannapieco che portano a casa una preziosa vittoria, foriera di morale e rinnovata fiducia nei propri mezzi.

La soddisfazione dello staff tecnico si percepisce chiaramente dalle parole dell’ assistant coach Pierluigi Orlando: “Ottima prova di squadra, tutti gli elementi hanno dato il loro contributo, chi in fase realizzativa, come Bertini e Alfonso Senatore, chi in difesa e a rimbalzo come Palmentieri, Pinto, Esposito e Di Mauro. I ragazzi hanno limitato al massimo gli errori e sono rimasti uniti e concentrati nonostante alcune decisioni arbitrali dubbie, che avrebbero potuto distrarli dall’obiettivo
Da segnalare l’infortunio al giovane Fereoli nell’ultima azione di gioco: una forte contusione al costato per lui, su un’azione di contropiede conclusa con fallo e canestro. Prossimo impegno per la Techmania, domenica 24 Novembre alle ore 18.30 al PalaBerlinguer contro la Megaride Basket Napoli.

Il tabellino:

Parziali: 16-15, 19-27, 21-14, 12-29

68 CAP NOLA

Federici 11, Napolitano 24, Cozzolino ne, D’Angelo ne, Manfredi ne, Mascolo 5, Izzo 5, Esposito 10, De Feo 2, Riccio 2, Caporaso 9.

Coach: Tufano

85 TECHMANIA BASKET BELLIZZI

Bertini 26, Lasala 5, Esposito 17, Palmentieri, Fereoli 2, Senatore A. 23, Senatore G., Pinto 2, Di Mauro 10, Sarluca ne, Annunziata ne.

Coach: Ferrara

Leggi anche