HomeCulturaI presepi di San Gregorio Armeno sbarcano a Salerno

I presepi di San Gregorio Armeno sbarcano a Salerno

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
856,869
Totale Casi Attivi
Updated on 22 May 2022 9:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Ieri 1 dicembre si è aperta la Mostra dal titolo ‘Cultura e Tradizione’ ove sono esposti i presepi provenienti da San Gregorio Armeno in collaborazione con l’Associazione Corpo di Napoli e Bottega San Lazzaro. Il luogo è l’elegante e storica cornice del Tempio di Pomona di Salerno (soffitti a sesto acuto, colonne di spoglio, pareti bianche e spazi da navata basilicale medievale), struttura inglobata oggi nella Curia Arcivescovile. L’esposizione è stata inaugurata in mattinata dal sindaco De Luca, e rappresenta la novità di questo Natale ‘artistico’ salernitano.

Attraverso un’abile opera di marketing culturale Salerno ha ceduto alcune delle sue luci per illuminare San Gregorio Armeno, la strada dei presepi di Napoli che attira migliaia di turismi ogni anno, e di contro ha ricevuto svariati pezzi storici e di pregio prodotti dagli artigiani napoletani. Ieri l’affluenza è subito decollata: la mostra è strategicamente ubicata non a caso proprio accanto al Duomo, che ospita la pluriennale esposizione presepiale di Carotenuto, una tappa obbligata per ogni salernitano all’arrivo del Natale.

Per quanto concerne questo inedito ‘gemellaggio’, consideriamo che sia a vantaggio di Salerno: oltre ad acquistare una nuova piccola perla di bellezza artistica del suo ormai collaudato Natale, il nome delle ‘luci d’artista’ riecheggerà tra le migliaia di visitatori di San Gregorio Armeno, anche stranieri, e sarà quindi una pubblicità banalmente quasi gratuita che potrà spingere il turista a spostarsi da Napoli a Salerno.

Questi gli orari di apertura al pubblico: dal 1 dicembre al 6 gennaio, 9.30/13.00 e 15.30/21.00