6 milioni di euro per la Fabbrica della nocciola di Giffoni

nocciola di giffoni

L’opificio dedicato alla lavorazione della nocciola porterà lavoro per una cinquantina di persone e sarà costruito in contrada Monaci nei pressi di Santa Maria a Vico

GIFFONI VALLE PIANA. Il gruppo Soleo Srl, una delle principali aziende in Italia impegnata nella lavorazione e commercializzazione di frutta secca, costruirà a Giffoni un impianto industriale, commerciale per la trasformazione e valorizzazione della nocciola di Giffoni Igp. Grazie al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali sono stati destinati a tale progetto sei milioni di euro.

Ad annunciarlo a margine di un apposito convegno nazionale dal tema: Innovazione in Guscio: una opportunità per i nostri territori” tenuta presso l’antica ramiera è stato Corrado Martinangelo, Presidente Nazionale Agrocepi e lo stesso Amministratore Delegato della Soleo Francesco Casillo.

Il progetto è stato oggetto di variante al Piano regolatore comunale approvato all’unanimità dell’interno consiglio comunale guidato dal Sindaco Antonio Giuliano. L’opificio porterà lavoro per una cinquantina di persone e sarà costruito in contrada Monaci nei pressi di Santa Maria a Vico su un’area di 10mila metri quadrati. Qui oltre a formazione per i giovani saranno collocate ampi spazi per la degustazione dei prodotti.

All’iniziativa pubblica hanno preso parte molti imprenditori del settore agricole della frutta secca, produttori e partner di vari consorzi. Tra i presenti L’Onorevole Francesco Picarone, Presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania e Franco Alfieri, Capo della Segreteria del Presidente De Luca.