Baronissi, il consigliere Gennaro Esposito presenta le sue dimissioni

“Valiante ostaggio della maggioranza.” Con queste parole il consigliere Gennaro Esposito presenta le sue dimissioni lasciando l’incarico rivestito presso il comune di Baronissi

Il consigliere comunale di Baronissi Gennaro Esposito, ha rassegnato nella giornata di oggi le sue dimissioni abbandonando l’incarico gestionale  presso l’amministrazione locale. La decisione è stata anticipata da un breve post su Facebook pubblicato nella giornata di oggi in cui Esposito afferma di aver “depositato le mie dimissioni da consigliere comunale perché Valiante e la sua maggioranza hanno tradito gli accordi del maggio 2014. Sono deluso per aver consentito a questi signori di vincere le elezioni senza rispettare gli interessi dei cittadini di Baronissi.” esposito

La notizia è stata successivamente confermata anche tramite un video di alcuni minuti in cui l’ex consigliere ha spiegato ed espresso le motivazioni alla base della sua decisione. “Si è dovuto raggiungere, all’interno della maggioranza , un nuovo equilibrio e forse abbiamo commesso anche qualche errore risultando eccessivamente visibili nelle iniziative portate a termine. Però voglio ricordare che i nostri temi portati avanti in campagna elettorale sono ancora di elevato rilievo. Città della medicina, attenzione per lo sport e per i giovani oltre a una serie di iniziative per la gestione dei rifiuti, sono tutti capisaldi che sono stati fatti propri dal sindaco e oggi vengono ancora strumentalizzati e utilizzati per una visibilità fine a se stessa.” 

Il primo cittadino Gianfranco Valiante è l’oggetto maggiormente bersagliato dalle accuse dell’ex consigliere, il quale nel suo monologo continua affermando che il “sindaco è ostaggio di una maggioranza che avrebbe dovuto fare scelte diverse, e da uomo avrebbe dovuto adottare soluzioni differenti e mantenere le parole date. Il suo unico obiettivo non è il benessere di Baronissi o della comunità, ma è quello di spendere qualsiasi risorsa per una eventuale candidatura futura. Continua imperterrito su questo percorso macinando qualsiasi cosa incontri davanti a sè.”