Iraniano arrestato nel Cilento per furto aggravato ai danni di un anziano



San Giovanni a Piro – Arrestato malvivente di origine iraniana resosi responsabile, insieme ad un complice, di furto aggravato ai danni di un anziano

I militari dell’Aliquota Radiomobile, guidati dal Mar.a.sups. BOSCO, e della Stazione di San Giovanni a Piro, comandati dal Mar.asups RICOTTA, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di furto aggravato FIUJ HOSSEIN, di origine iraniana classe 65.

Predetto, unitamente ad un suo complice, resosi successivamente irreperibile, a bordo di una fiat stilo di colore grigio, riuscivano ad avvicinare nel centro di San Giovanni a Piro un anziano e a sottrargli una collanina in oro.

Grazie alla segnalazione giunta al 112, la pattuglia di militari dell’aliquota radiomobile, riusciva ad intercettare i due malviventi che, pur di sottrarsi al controllo, si rendevano protagonisti di una folle corsa tra i comuni di Scario, Policastro, Torre Orsaia e Roccagloriosa. L’autoradio all’inseguimento della fiat stilo, coadiuvata da altre tre pattuglie della Compagnia CC di Sapri, riuscivano a fermare i due malviventi lungo la SP 19.

Il FIUJ veniva fermato immediatamente, mentre il complice riusciva ad approfittare della presenza di una scarpata, ove faceva perdere le proprie tracce.

L’arrestato è stato collocato nelle camere di sicurezza del Comando Compagnia di Sapri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania.

Leggi anche