Home Prima Pagina Frosinone 2 Salernitana 0, finisce il sogno dei granata

Frosinone 2 Salernitana 0, finisce il sogno dei granata

Covid-19

Italia
13,368
Totale Casi Attivi
Updated on 11 August 2020 7:34
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Frosinone quasi perfetto al “Matusa”, i granata cedono nel secondo tempo sotto i colpi di Paganini e Carlini

Alla gara decisiva del “Matusa” la Salernitana si presenta con Gori tra i pali, difesa a 4 composta da Scalise e Piva sugli esterni con Sembroni e Tuia centrali, centrocampo formato da Pestrin, Montervino e Perpetuini, in avanti Mancini e Volpe in appoggio a Mendicino. Il Frosinone di mister Stellone risponde con Zappino in porta, Frara scala in difesa con M.Ciofani, Blanchard e Biasi, centrocampo formato da Paganini, M.Gori e Gucher, tridente d’attacco composto dall’ex Soddimo con Curiale e D.Ciofani.

- Advertisement -

Il Frosinone parte meglio della Salernitana, schiacciandola nella propria area nei primi minuti del match, ma sono i granata ad andare per la prima volta vicini al goal, al 21esimo minuto, con una conclusione di Volpe a lato  di poco. Il Frosinone è pericolosissimo sulle palle inattive, al 26esimo Gucher, da posizione defilatissima, con un gran tiro a giro sfiora l’incrocio dei pali della porta difesa da Gori. Il Frosinone fà la partita ma è ancora la Salernitana, al 38’esimo, ad avere la palla del vantaggio con Mendicino: incursione laterale di Montervino, palla per l’ex centravanti del Como che si vede rimpallata la sua conclusione a pochi centimetri dalla porta frusinate. Il primo tempo termina 0 a 0 con i 2 centrali granata, Tuia e Sembroni, ammoniti dopo 20 minuti di gioco.

[ads2]

Il secondo tempo si apre con un cambio nella Salernitana: fuori un deludente Mancini e dentro Fofana, i granata si schierano quindi con 2 punte di ruolo. Il Frosinone inizia il secondo parziale come aveva iniziato il primo: attaccando. Dopo 2 minuti dall’inizio della ripresa Curiale ha la palla del vantaggio di testa, ma non inquadra la porta. Al 61’esimo è ancora Curiale ad andare vicinissimo al goal, l’attaccante frusinate si gira bene in area ma Gori è bravissimo a chiudergli la porta in uscita. Cinque minuti dopo è ancora il portierone granata a salvare baracca e burattini su una gran conclusione rasoterra a botta sicura di Soddimo. Il Frosinone attacca, la Salernitana è alle corde e alla fine i laziali segnano: il neo entrato Carlini mette in mezzo una bella palla dopo una mischia nata su un calcio di punizione, Paganini irrompe di testa e insacca, laziali meritatamente in vantaggio. Gregucci subito cerca di correre ai ripari, fuori Montervino e dentro Gustavo. La mossa però non dà i risultati sperati, i granata sono in bambola e subiscono anche il goal del raddoppio con Carlini, che gonfia la rete raccogliendo una corta respinta di Gori su un bel diagonale di Curiale, 2 a 0 per i laziali. 

Frosinone
Il Frosinone vola in semifinale

La partita finisce così con il successo del Frosinone, il pubblico del “Matusa” esplode di gioia al fischio finale, la Salernitana è a pezzi ed eliminata dai play offs. I granata hanno mollato fisicamente nel secondo tempo e pagato l’atteggiamento troppo rinunciatario in alcune circostanze del match. Dal campo non si rialza la Salernitana, non si rialza Gregucci e nemmeno un calcio propositivo tanto sbandierato da parte dei granata, ma questo alla fine è un dettaglio, a tutta Salerno sarebbe bastata la qualificazione.

Frosinone 2 Salernitana 0

FROSINONE: Zappino; Frara, Biasi, Blanchard, Matteo Ciofani; Gori (87’ Carrus), Paganini (87’ Gessa), Gucher; Soddimo (76’ Carlini), Daniel Ciofani, Curiale. A disposizione: Mangiapelo, Bertoncini, Frabotta, Gessa e Viola. Allenatore: Roberto Stellone.

SALERNITANA: Gori; Scalise, Tuia, Sembroni, Piva; Montervino (81’ Gustavo), Perpetuini, Pestrin, Mancini (46’ Fofana); Volpe; Mendicino (84’ Ginestra). A disposizione: Berardi, Luciani, Bianchi e Ampuero. Allenatore: Angelo Adamo Gregucci.

Arbitro: Ros di Pordenone.

RETI: 79’ Paganini (Fr), 83’ Carlini (Fr).

NOTE: spettatori oltre 5000.

AMMONITI: Tuia (Sa), Sembroni (Sa), Scalise (Sa), Soddimo (Fr), Montervino (Sa), Carlini (Fr).

LiveZon
zerottonove