Fratte: area archeologia aperta anche il 3 novembre



Un riscontro eccezionale quello riferito all’area archeologica di Fratte, che non può che far puntare sempre più a valorizzare la Cultura targata Salerno. “L’area archeologica di Fratte” spiega entusiasta l’assessore al Patrimonio, Cultura e Beni culturali, Matteo Bottonee tutti i nostri luoghi e istituti della cultura, che raccolgono collezioni uniche al mondo, meritano grande attenzione“. Il favorevole riscontro di visitatori ottenuto con l’apertura straordinaria dell’area archeologica di Fratte nelle domeniche dal 15 settembre al 27 ottobre 2013, ha suggerito, infatti, un ulteriore sforzo organizzativo da parte dell’Ente per consentire, nell’ambito della prossima festività di Tutti i Santi, un’altra apertura domenicale il giorno 3 novembre 2013, fermo restando i consueti giorni di accesso al pubblico, dal martedì al sabato dalle ore 9,00 alle ore 15,00.

“La Provincia continua a mettere in campo strategie di valorizzazione” continua Bottone “sia attraverso forme di comunicazione multimediali, che nel caso dell’area di Fratte hanno consentito la ricostruzione virtuale dell’antica città all’interno del nuovo allestimento del Museo archeologico provinciale di Salerno, sia favorendo al massimo la fruizione di tali luoghi da parte dei visitatori”.

Leggi anche