Pontecagnano, Francesco Longo candidato sindaco: “Onestà è premessa per la politica”

francesco longo

Sinistra Italiana schiera Francesco Longo come sindaco di Pontecagnano Faiano alle prossime elezioni

È Francesco Longo il candidato sindaco di Pontecagnano Faiano per il partito di Sinistra Italiana.

A rivelare la notizia gli stessi esponenti del partito Federico Arcangelo Marra, Adele Basso e Antonio De Rosa nella conferenza stampa tenutasi ieri mattina presso “La Bottega delle Idee.

Abbiamo scelto lui perché egli sintetizza col suo spessore umano, culturale, professionale e politico la nostra visione della vita e di come vorremo che questo comune venisse amministrato“, con queste parole il delegato Marra introduce il neo-candidato di Sinistra Italiana.

Il messaggio del partito è diretto, per la creazione della lista civica si rivolgono a persone che “con la loro testimonianza di vita dimostrano una profonda coerenza con i principi che professano. Persone che non hanno bisogno di cariche pubbliche per vivere dignitosamente“.

Tra i punti di cui Longo vorrebbe occuparsi durante il suo mandato, taluni vengono presi particolarmente a cuore: interventi sull’ambiente, fascia costiera, realizzazione di parchi, privatizzazione gestione aeroporto, ripristino del senso di legalità ed efficacia dell’amministrazione.

francesco longo

Vengono ribaditi inoltre i punti già citati nell’evento “Salute e vivibilità: difendiamoci“, promosso dal partito: Viabilità, contenitori industriali e opere incompiute sono all’ordine dell’utopistico e ambizioso progetto del candidato Longo.

La politica non è la morale, bensì la morale, ovvero l’onestà, è la premessa della politica“: con queste parole Longo, che vanta di esperienze politiche con una candidatura nel 2008 con il partito “L’altra città“, apre il suo discorso ai microfoni, specificando quelli che saranno i temi da trattare durante il suo governo per migliorare la città.

Tra questi, quello che spicca per priorità è il turismo: “Dobbiamo puntare sul turismo, dobbiamo rendere la nostra città accogliente, pulita, piacevole. Abbiamo anche un aeroporto, e non riusciamo a far fruttare questa fortuna“.

La politica è diventata il festival del potere: bisogna ridurre il compenso del sindaco e dei consiglieri e azzerare le assunzione politiche, e motivare quelle meritevoli, solo così si può ridare speranza e dignità ai cittadini.” Con queste parole il candidato di Sinistra Italiana Francesco Longo conclude la sua presentazione, la quale varrà come biglietto da visita per le prossime elezioni amministrative che avveranno nel 2018.

 

 

adnow
loading...