Fonderie Pisano, la salute tra multe e riesami

Continua la questione salute legata alle Fonderie Pisano, storico marchio salernitano, finito da mesi nel mirino degli inquirenti

Sulla testa della Fonderia Pisano penderebbe anche una sanzione pecuniaria dovuta a nuove verifiche, da parte della Provincia di Salernoal sistema idrico dello stabilimento di via Dei Greci, che violerebbe le norme di sicurezza previste dalla Legge.

I controlli tecnici, avvenuti dopo una segnalazione, sono stati effettuati dal personale della Provincia di Salerno. 

Non si arresta, dunque, il “polverone tossico” che volteggia nella zona industriale nord del Comune di Salerno e s’innalza anche il sospetto di avvio della procedura di riesame, da parte della Regione Campania, dell’Autorizzazione integrata ambientale rilasciata alla Fonderia Pisano nel 2012.

Fonderie Pisano
Fonderie Pisano

Lo studio minuzioso dell’intera area interessata ed uno screening epidemiologico generale, sono stati, invece, i punti fondamentali dell’incontro tra i rappresentanti del comitato “Salute e Vita” ed il dottor Mimmo Della Porta, dirigente del settore di prevenzione, avvenuto nella giornata di oggi all’ASL.

Nel frattempo, continuano le analisi del sangue e del capello nell’ambito del progetto di prevenzione avviato già mesi fa dai senatori Bartolomeo Pepe e Francesco Molinari.

Dure le parole di Flavio Boccia, referente del progetto, che denuncia una serie di ostacoli dovuti ad un disinteressamento degli organi competenti: “Ho notato solo ostacoli, nell’ultimo periodo, da parte di coloro che si sono dichiarati vicini ai cittadini della zona ed è per questo abbiamo deciso di riproporre e rilanciare il nostro progetto”.

Ancora, prosegue Boccia, “ritornerà la nostra attenzione sulle condizioni del fiume, dopo le segnalazioni di Martina Marraffa che prosegue la sua battaglia contro le Fonderie Pisano. Il progetto prevede, infatti, anche analisi dei terreni adiacenti allo stabilimento di Fratte. Ricordo, tra l’altro – conclude Boccia che l’Asl si è mossa solo di recente ed è per questo che quanti oggi stanno combattendo dinanzi allo stabilimento sosterranno il nostro screening. «Sono previste analisi gratuite per i residenti, i cui risultati forniranno un quadro dettagliato e chiaro di ciò che sta accadendo nell’area della Fonderia Pisano”.

In collaborazione con Le Cronache del salernitano