HomeAttualitàFisciano, terze dosi: volontari de "la Solidarietà" in prima linea

Fisciano, terze dosi: volontari de “la Solidarietà” in prima linea

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
74,775
Totale Casi Attivi
Updated on 24 October 2021 20:28
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Volontari de “La Solidarietà” di Fisciano in prima linea per supportare i sanitari nella somministrazione delle terze dosi di vaccino

A breve, anche sul territorio del Comune di Fisciano si inizierà con la somministrazione delle terze dosi di vaccino nei confronti dei soggetti più fragili. E anche in questa occasione, come avvenuto sin dall’inizio della campagna vaccinale presso il Punto Vaccinale di Fisciano situato nei locali comunali in via Roma, i volontari dell’Associazione “La Solidarietà” di Fisciano offriranno il loro supporto sanitario e logistico per l’inoculazione delle dosi.

La somministrazione delle dosi di vaccino ai soggetti beneficiari è andata avanti a ritmo serrato sin dall’inizio della campagna e con numeri che, di giorno in giorno, sono aumentati.

Tutto questo anche grazie ad un’organizzazione precisa e puntuale che oltre ai medici e agli infermieri impiegati nell’attività di inoculazione delle dosi di siero anti-Covid, vede anche il costante impegno dei volontari de “La Solidarietà”, con sede alla frazione Lancusi, nel fornire un indispensabile sostegno sotto tutti i punti di vista.

Proprio loro, i volontari, hanno contribuito all’organizzazione e all’allestimento del Centro Vaccinale, con grande dedizione e professionalità. Ora il loro impegno continua, anche in questa terza fase, rendendosi disponibili, laddove richiesto, per recarsi, insieme al personale medico ed infermieristico, direttamente nelle abitazioni dei soggetti fragili o che sono impossibilitati negli spostamenti.

 “Siamo giunti ormai in una fase avanzata della campagna vaccinale – spiega il Presidente del sodalizio, Alfonso Sessai nostri volontari hanno offerto sin dall’inizio la propria disponibilità per consentire la buona riuscita della stessa e continueranno, soprattutto ora, a mettere a disposizione la propria professionalità al servizio dei soggetti che si sottoporranno alla somministrazione della terza dose. Non posso fare altro che ringraziarli, ricordando che il vaccino è l’unica arma a nostra disposizione per un completo ritorno alla normalità e alla vita che abbiamo vissuto prima dell’inizio dell’emergenza sanitaria”.

Si ricorda che il centro vaccinale di Fisciano accoglie al suo interno i cittadini del territorio comunale e dell’intero Polo Universitario, che saranno convocati dall’Asl seguendo l’ordine di prenotazione sull’apposita piattaforma on-line istituita dalla Regione Campania.