Inaugurato questa mattina, sul Corso San Vincenzo Ferreri a Fisciano, lo sportello del PUA – Porta Unica di Accesso

Messaggio elettorale a pagamento commissionato da Carmine Vicinanza

Fisciano – “Il PUA integra quelli che sono i servizi sociali e sanitari che danno un’offerta più veloce e strutturata ai cittadini del nostro territorio“: così ha esordito Federica Alfano, coordinatrice del Progetto 2000.

La PUA aiuta a mettere un po’ di ordine all’interno dei sociali e socio-sanitari. A noi fa piacere di essere riusciti ad attivare questo servizio all’interno del comune di Fisciano, ringrazio il sindaco Sessa per la sua disponibilità. Ci stiamo attivando per i servizi della prima infanzia, per l’assistenza, per gli sportelli nell’ambito del contrasto alla povertà. Imminenti i tirocini nell’ambito del REI, stiamo provando a raccogliere le richieste dell’Amministrazione, allargando l’offerta ai cittadini di questa comunità” – così ha esordito Carmine De Blasio, direttore del Consorzio Valle dell’Irno.

A questo sportello i cittadini potranno incontrare due professioniste che raccoglieranno le loro istanze, che saranno indirizzate verso la realizzazione della prestazione. È importante valorizzare questa sinergia, e il PUA ne è il simbolo. L’impegno nostro è quello di qualificare al meglio le istanze dei cittadini e riusciremo a farlo con la collaborazione di tutti, soprattutto con l’intesa dei vari livelli istituzionali” – così ha concluso De Blasio.

Le parole del sindaco Sessa

È un altro grande risultato che abbiamo raggiunto. Si tratta di un risultato che spinge la Valle dell’Irno ad essere sempre più all’avanguardia. Questo è uno dei consorzi più attivi in tutta la regione Campania. L’obiettivo è quello di semplificare la vita dei cittadini che, invece molto spesso viene complicata per colpa della politica. Continueremo su questa strada perché nessuno deve rimanere indietro.”