Fisciano, commemorazione dei 600 anni in onore del Santo Patrono

fisciano

Approvata in Giunta la commemorazione dei 600 anni in onore del Santo Patrono di Fisciano, San Vincenzo Ferrer

Il giorno 3 aprile 2019 alle ore 13:00, si è riunita nella sede del Palazzo
Comunale di Fisciano la Giunta Comunale per l’approvazione della proposta di deliberazione della commemorazione dei 600 anni in onore del Santo Patrono, San Vincenzo Ferrer. La proposta è stata approvata con immediata eseguibilità.

Ritenuto che la festa del Santo Patrono rappresenta una delle maggiori espressioni del
patrimonio culturale locale da salvaguardare, nonché un importantissimo elemento di coesione per il territorio, la Giunta ha stabilito:

  1. Di rinnovare il Patronato di San Vincenzo Ferrer, in occasione dei Seicento anni dalla morte, sulla Città di Fisciano, confermando il 5 Aprile, data dell’anniversario della morte del Santo, festa Patronale della Città disponendo che in tale data vengano resi al Santo Patrono tutti gli Onori civili e religiosi previsti dalle Leggi dello Stato Italiano;
  2. Che a conferma di ciò viene realizzata un’edicola votiva espressione della venerazione dei fedeli, situata sul muro prospiciente la strada Via Pietro Sessa di Fisciano Capoluogo, centro storico della cittadina, luogo particolarmente legato alla venerazione del Santo per le sue proprietà taumaturgiche, e per i miracoli compiuti che lo hanno indicato quale protettore dei Fiscianesi;
  3. Di celebrare la ricorrenza dei Seicento anni della morte del Santo Patrono San Vincenzo
    Ferrer con la deposizione di un omaggio floreale che verrà deposto in occasione della
    Celebrazione della Santa Messa Solenne dinanzi il prodigioso Simulacro del Santo.