Fine Settimana della Fortuna, successo a M. S. Severino



Fine Settimana della Fortuna

Fine Settimana della Fortuna, un’idea vincente a Mercato San Severino con la partecipazione di 250 bambini e oltre 5000 visitatori. Soddisfazione per i commercianti

Si è concluso ieri, a Mercato San Severino, il felice esperimento dei Fine Settimana della Fortuna. Un successo per l’Amministrazione comunale che, con queste iniziative, ha voluto dimostrare che la chiusura al traffico veicolare della zona commerciale del capoluogo rappresenta una rilevante occasione di sviluppo per la rete del Centro Commerciale Naturale.

Già da oggi Amministrazione comunale, commercianti e associazioni del territorio sono al lavoro per organizzare nuove attività per le festività natalizie e per consolidare quanto finora realizzato.

“Ieri è stato bello vedere i commercianti attivarsi per offrire ai visitatori, non solo un prodotto di qualità – spiega l’assessore al Commercio Antonio Del Regno – ma anche un sorriso, uno scambio di pensieri. La tradizione commerciale di Mercato S. Severino è consolidata – prosegue l’assessore – e l’Amministrazione si è posta l‘obiettivo di farla rivivere in un clima di collaborazione e spirito d‘iniziativa”.

I visitatori, grandi e piccini, hanno trascorso una serata in allegria (l’ultima prevista dai Fine Settimana della Fortuna) grazie ai commercianti e alle loro numerose iniziative: in via Trieste hanno organizzato un carro allegorico, il corso Diaz ha avuto come protagonisti i bambini che hanno sfilato con vestiti a tema, una nota palestra sanseverinese ha organizzato un coinvolgente flash-mob e l’associazione RotArt MSS ha organizzato “La Caccia al Tesoro” ed il primo concorso letterario “Piccoli Brividi” che ha visto la partecipazione di oltre 250 bambini della scuola media “S. Tommaso”.

Quanto ai numeri, secondo l’opinione dei commercianti e degli organizzatori locali, oltre 5.000 persone hanno curiosato e acquistato ai banchi degli esercenti, divertendosi nelle vie centrali e in altre zone “strategiche” del paese insieme a maghi, ballerini e mangiafuoco, che per tutta la serata hanno deliziato grandi e piccoli con giochi e trucchi. E poi shopping a prezzi convenienti, mentre ristoranti e bar hanno offerto assaggi di prodotti tipici.

Fine Settimana della Fortuna
Fine Settimana della Fortuna

Un evento importante e occasione per un breve bilancio di quanto fatto sulla valorizzazione del territorio e sul turismo nei suoi primi sei mesi di mandato.

“Questi fine settimana – osserva il Sindaco Giovanni Romano – sono stata una prova importante, e adesso è necessario fare rete e valorizzare la tradizione commerciale e le bellezze del territorio. La strategia del nostro sviluppo turistico risponde a una logica di programmazione che prevede che le risorse territoriali vengano potenziate, collegate e gestite in funzione delle esigenze dei turisti e delle caratteristiche naturali e antropiche del territorio, così da garantire uno sviluppo socio-economico e culturale assicurando la contemporanea preservazione delle risorse. Grazie alla nuova Legge regionale sul Turismo, approvata da poco e che i cittadini attendevano da 31 anni, è stata snellita la burocrazia”.

“Nell’ottica della sinergia territoriale – prosegue – saranno istituiti i Poli Turistici Locali, intesi come forme associative rappresentative di soggetti pubblici e privati che operano per lo sviluppo dell’economia turistica di un determinato Ambito turistico territoriale omogeneo. Il Comune avrà rilevanti competenze che provvederanno alla promozione dei poli turistici locali anche attraverso la partecipazione agli stessi poli, e all’attivazione della Strutture d’Informazione e di Accoglienza Turistica (SIAT) organizzando l’accoglienza. Tutti insieme affronteremo queste nuove sfide, perché il turismo possa diventare il volano per la crescita, lo sviluppo e l’occupazione del nostro territorio”.

Leggi anche