Home Eventi Festival Teatro XS Città di Salerno, domani sera proclamazione vincitori

Festival Teatro XS Città di Salerno, domani sera proclamazione vincitori

Covid-19

Italia
49,618
Totale Casi Attivi
Updated on 28 September 2020 6:16
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Domani 5 Maggio, ore 19:00, presso il Teatro Genovesi si proclameranno i vincitori dell’11esima edizione del Festival Teatro XS Città di Salerno

Anche quest’anno si è giunti alla proclamazione dei vincitori del Festival Teatro XS Città di Salerno. Il festival raggiunge la sua 11esima edizione e lo fa con la proclamazione che si terrà domani 5 Maggio presso il Teatro Genevosi, in via Sichelagaita.

Ad anticipare la proclamazione dei vincitori ci sarà un consueto spettacolo di intrattenimento che quest’anno consiste nella rappresentazione teatrale “La signora e il funzionario”. La Compagnia Teatrale L’Eclissi metterà in scena l’opera di Aldo Nicolaj con la regia di Marcello Andria. In scena Marika De Vita ed Enzo Tota. Direzione di scena, Angela Guerra. Sabato 4 maggio, alle ore 21.15, ci sarà l’anteprima.

Il regista Marcello Andria, nelle note, scrive a proposito dell’opera di Nicolaj: “Sfrondato dei riferimenti più strettamente legati alla congiuntura socio-politico d’origine e trasportato in un luogo e in un tempo meno definiti e vagamente più attuali, lo spettacolo punta, sì, sulla critica pungente dei vizi nascosti e delle piccole virtù della middle class, bersaglio privilegiato della satira dell’autore“.

A concorrere al Festival Teatro XS Città di Salerno ci sono 8 compagnie teatrali: la Corte dei Folli di Fossano (CN) con lo spettacolo “Nel nome del padre” di Luigi Lunari; A.LIB.I Associazione Culturale di Tricase (LE) con “ventOtene” di Walter Prete; la compagnia Colpo di Maschera di Fasano (BR) con “A Vigevano si spacca! – storia a tratti musicale di chi canta Rino Gaetano” di Mimmo Capozzi; “TeatrArte” di Macerata con “Macbeth” nell’elaborazione di Eleonora Sbrascini; “Le Fortunate eccezioni” di Lucca con “Parole incatenate” di Jordi Galceran; la Compagnia Teatrale Calandra di Tuglie (LE) con “Edipo Re” di Sofocle; il Teatro Estragone di San Vito al Tagliamento (PN) con “Virginia va alla guerra” di Norina Benedetti e il Teatro di Anghiari (AR) con “Una spina nella carne” di Francesca Ritrovato, vincitore del IV Festival MonoDrama di Sala Consilina (SA).

 

LiveZon
zerottonove