Home Territorio Baronissi Falso bus scuola calcio a Baronissi, la ricostruzione dei fatti

Falso bus scuola calcio a Baronissi, la ricostruzione dei fatti

Covid-19

Italia
13,368
Totale Casi Attivi
Updated on 11 August 2020 8:34
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Uno strano episodio ha scosso la comunità irnina. Chiedono di prelevare i bambini spacciandosi per dipendenti del bus della scuola calcio Polisportiva di Baronissi

[ads1]

- Advertisement -

AGGIORNAMENTO 19/05 – ORE 17 – L’intervista in esclusiva di ZerOttoNove a Domenico Pecoraro, Presidente della Polisportiva Baronissi, sui fatti accaduti ieri.

Ore: 15.45, zona Sava di Baronissi. Suona il citofono, una voce maschile dice:Servizio pulmino scuola calcio,  fate scendere i bambini”La donna risponde prontamente: “È  appena andato via”. Imprecazioni dall’altro capo del citofono. La donna incuriosita decide di affacciarsi al balcone della sua abitazione per capire di chi si tratti. C’è un uomo brizzolato che bisbiglia al cellulare quando dal retro del palazzo sbuca una seconda persona. I due parlano in modo fitto, a bassa voce, per poi allontanarsi.

Scoppia il caso. Esattamente qualche minuto prima era passato il “vero” servizio pulmino della scuola calcio Polisportiva Baronissi. Il consiglio che circola immediatamente tramite Facebook e chat comuni di WhatsApp è quello di prestare la massima attenzione e accertarsi, qualora si verifichi una circostanza simile, che si tratti di dipendenti autorizzati dalla società sportiva.

Si diffonde la paura tra i genitori dato che non si tratta del primo episodio di questo tipo. Una circostanza simile pare si sia verificata nei pressi della scuola elementare di via Cariti: un uomo si era presentato spacciandosi per l’autista dello scuola bus, sostenendo che doveva prendere anticipatamente due bambini. Fortunatamente non gli furono affidati e l’accaduto fu denunciato alle forze dell’ordine.

[ads2]

LiveZon
zerottonove