Eolie, scontro tra traghetto e yacht: coinvolti tre salernitani



cilento

Incidente alle Eolie: scontro tra un traghetto e uno yacht con a bordo cinque campani di cui tre salernitani. Cinque persone ferite, aperta un’inchiesta

E’ stata aperta un’inchiesta sull’incidente che si è verificato ieri nelle isole Eolie. Nella mattinata di ieri, tra le isole di Lipari e Salina, è infatti avvenuto uno scontro fra un traghetto della Sicily Tours diretto a Salina con a bordo 350 turisti e uno yacht di 20 metri con 5 diportisti campani, di cui tre salernitani e due rispettivamente di Napoli e Vico Equense.

L’accaduto -secondo quanto riportato da SalernoToday- sarebbe stato causato, in base ai primi accertamenti, dal traghetto che non avrebbe dato la precedenza al natante che stava navigando alla volta di Filicudi.

Cinque persone che si trovavano sul traghetto sono rimaste ferite nel terribile impatto. Illesi gli occupanti dello yacht. Il ferito in condizioni più gravi ha riportato un trauma cranico ed è stato ricoverato al Policlinico di Messina.

Gli altri, a bordo dell’unità della Guardia Costiera, sono stati invece portati e medicati nel pronto soccorso di Lipari per lievi escoriazioni. I militari, dopo aver provveduto a far sbarcare i passeggeri dal traghetto, hanno interrogato il comandante del natante, il suo equipaggio ed alcuni passeggeri.

La Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto e l’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari hanno aperto un’inchiesta sull’incidente.

Leggi anche