Ad Eboli le finali nazionali del campionato italiano di Pallapugno



pallapugno

Sabato 16 e domenica 17 marzo appuntamento nazionale ad Eboli con le finali del campionato italiano di Pallapugno Leggera maschile e femminile

L’appuntamento con le finali del campionato italiano di Pallapugno Leggera maschile e femminile si svolgerà presso il Palasele ed il Paladirceu ad Eboli sabato 16 e domenica 17 marzo, con quattro terreni di gioco contemporaneamente utilizzati. Si tratta anche della IV edizione del memorial Matteo Sgritta, in memoria dell’indimenticato uomo di sport ebolitano che aveva contribuito al lancio su scala nazionale di questo sport.

«Un appuntamento nazionale di grande richiamo – ha detto il sindaco, Massimo Carielloche pone ancora una volta Eboli ed i suoi impianti sportivi al centro dell’attenzione nazionale. Ringrazio il CONI, il responsabile provinciale della federazione, Francesco Sola, ed il responsabile regionale, Michele Ferrara, per avere scelto Eboli. Un appuntamento importante anche perché dedicato a Matteo Sgritta, un uomo di sport a cui non solo Eboli deve tanto».

A contendersi lo scudetto in campo maschile saranno le formazioni ASD Vigane e ASD Ottiglio (Alessandria), APD Murialdo (Savona), ASD GS Sal Leonardo (Imperia), AD Comitato delle Contrade Chiusi (Toscana), New Eburum Eboli (Salerno), ASD Polisportiva Gymnosport San Paolo di Civitade (Foggia), PD Alcide De Gasperi (Potenza). In campo femminile si contenderanno il titolo nazionale ASD Polisportiva Olimpia di Ozzano Monferrato (Alessandria), ASD La Fortezza e APD Murialdo (Savona), AD Comitato Contrade Chiusi (Toscana), New Eburum Eboli (Salerno), ASD Aurora Volley Ururi (Campobasso), PD Alcide De Gasperi (Potenza).

«Si giocherà ad Eboli grazie all’organizzazione della società locale ed alla disponibilità del Comune, a cominciare dal sindaco Cariello – ha detto il responsabile regionale, Michele Ferrara -. Questo appuntamento è anche un evento collaterale alle Universiadi 2019, un motivo di orgoglio in più».

Sabato 16 marzo le gare partiranno dopo la cerimonia di inaugurazione delle 9,30, previste qualificazioni e semifinali. Domenica, in mattinata, si disputeranno le finali ed in seguito le premiazioni.

Leggi anche