Eboli: torna la “Beach Arena” in Piazza della Repubblica



Beach Arena in Piazza delle Repubblica: Eboli diventa capitale italiana degli sport da sabbia con soccer, tennis e volley

Torna per il secondo anno consecutivo la Beach Arena in Piazza della Repubblica, nel cuore della città, per l’appuntamento con gli sport da sabbia.

Dopo il clamoroso successo di pubblico e partecipazione dello scorso anno, gli organizzatori incassano un traguardo importantissimo: le finali della coppa nazionale che saranno disputate ad Eboli.

Dal 4 al 14 luglio Piazza della Repubblica si trasformerà, con villaggio sport, villaggio food e tanta passione, oltre al divertimento assicurato.

La XX edizione di Eboli in Beach ospiterà il torneo amatoriale, il torneo Pro BS3 ed il torneo femminile.

Ci saranno formazioni sportive di 4 regioni, con circa 180 atleti presenti ad Eboli, dove soggiorneranno nelle strutture ricettive cittadine.

«Un ulteriore grande esempio di rete – ha detto il sindaco, Massimo Cariello -, che rende tutti protagonisti di un grande progetto. La città è sempre più viva e Piazza della repubblica recupera il suo rullo centrale».

Gli organizzatori hanno coinvolti l’intera città, a cominciare dal Forum dei Giovani, rappresentato alla presentazione dell’evento dal coordinatore, Francesco Squillante, grazie al coordinamento dell’assessore alle politiche giovanili, Carmine Busillo.

«Lo scorso anno avevamo affrontato una scommessa, portando la sabbia nel centro della città – ha ricordato il patron storico dell’evento, Massimo Giusti -, ma il gradimento degli ebolitani e non solo è stato entusiasmante.

Questa spiega anche l’avere ottenuto le fasi nazionali del beach soccer con la formula 3X3. Confermiamo anche gli appuntamenti interni, con il memorial Sgritta, Tagliafierro e Giugni e gli spazi per il divertimento ed il food».

Un appuntamento dunque storico, come ha confermato il delegato allo sport, Giancarlo Presutto:

«Grande organizzazione e gradimento degli spettatori ci sta facendo pensare ad un’Arena Beach permanente in litoranea. Siamo fieri che Eboli torni al centro dell’attenzione, perché la cultura dello sport aumenta la qualità della vita».

A sostegno di Eboli in Beach ancora una volta Unimpresa, attraverso le parole della presidente, Giovanna Ferrara:

«Questo appuntamento cresce sempre di più, stiamo pensando ad un evento fisso a carattere nazionale. La nostra mission è esaltare non solo il profilo economico, ma anche l’impegno sociale».

Leggi anche