Battipaglia, duplice incendio nella Zona Industriale



Battipaglia, nuovo incendio in Zona Industriale

#Cronaca Ennesimo rogo nella zona industriale di Battipaglia. Il rogo, di cui non si conosce ancora la matrice, si è sviluppato nei pressi della Treofan. Vigili del fuoco e Protezione Civile impegnati nello spegnimento

Pubblicato da Zerottonove.it su Venerdì 20 settembre 2019

Battipaglia: due nuovi incendi stanno interessando la Zona Industriale, uno in viale Spagna e uno in viale delle Industrie. Vigili del Fuoco e Protezione Civile sul posto

Ancora fumo e fiamme a Battipaglia. Sempre nella zona Industriale della città, questa volta in due zone contemporaneamente.

Ad andare a fuoco solamente sterpaglie, e i soliti rifiuti gettati in maniera spudorata dagli incivili. Le zone interessate sono quelle di viale dell Industrie e viale Spagna.

Un rogo si è sviluppato nei pressi della Sud Servici, l’altro nei pressi della Cooper Standard, dove i lavoratori sono stati costretti ad evacuare. Mattia Michele – coordinatore del Nucleo di Protezione Civile di Battipaglia, raggiunto telefonicamente ha confermato che tutto è sotto controllo e che la scelta di far uscire i dipendenti è una prassi.

Ci hanno già telefonato molti cittadini. Ormai sono tutti in allarme per la vicenda degli incendi. Abbiamo provveduto a tranquillizzarli, il fumo nero che si vede in lontananza è dovuto al rogo di alcuni rifiuti, tra materassi ed altri piuttosto ingombranti” – conclude Mattia.

Sul posto, per domare le fiamme, sono intervenuti dodici uomini della Protezione Civile di Battipaglia con tre mezzi, e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Eboli. La Polizia Municipale, invece, sta limitato l’accesso alla zona industriale stessa.

Il video

Battipaglia, nuovo incendio in Zona Industriale

#Cronaca Ennesimo rogo nella zona industriale di Battipaglia. Il rogo, di cui non si conosce ancora la matrice, si è sviluppato nei pressi della Treofan. Vigili del fuoco e Protezione Civile impegnati nello spegnimento

Pubblicato da Zerottonove.it su Venerdì 20 settembre 2019

Leggi anche