Home Cronaca Due pregiudicati vengono fermati a Battipaglia e denunciati

Due pregiudicati vengono fermati a Battipaglia e denunciati

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
155,442
Totale Casi Attivi
Updated on 22 October 2020 0:04
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Grazie al controllo continuo del territorio da parte degli agenti della Polizia di Stato, a Battipaglia sono stati fermati due pregiudicati con l’accusa di inosservanza del foglio di via, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale

Ieri, 11 novembre 2015, a Battipaglia ci sono stati due fermi che evidenziano l’importanza dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio per contrastare la criminalità diffusa.

due pregiudicati
Fermati due pregiudicati a Battipaglia

Grazie ad attività di pattugliamento e posti di controllo eseguiti dal personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, nei Comuni della Piana del Sele e zone limitrofe, sono stati denunciati due pregiudicati.

In particolare, gli agenti della squadra investigativa del Commissariato, nella giornata di ieri, hanno proceduto al controllo di 4 persone che passeggiavano nel centro cittadino battipagliese, tutte già note alle forze dell’ordine per precedenti di polizia, tra cui furto e evasione dagli arresti domiciliari.

Nei confronti di uno di loro, P. I., nato e residente a Torre Annunziata (NA), di anni 39, i poliziotti hanno accertato la sussistenza di un provvedimento di foglio di via obbligatorio con divieto di far ritorno a Battipaglia per tre anni, già emesso dal Questore di Salerno.

Per tale motivo l’uomo, il primo dei due pregiudicati fermati, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per inosservanza del suddetto provvedimento.

Successivamente, un’altra pattuglia della Polizia di Stato del Commissariato ha fermato per un controllo un’autovettura con a bordo 4 persone.

Durante le fasi del controllo, uno degli occupanti del veicolo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha iniziato ad assumere un atteggiamento ostile nei confronti dei poliziotti, inveendo contro di loro con frasi minacciose e offensive, rifiutando di farsi identificare e, successivamente, strattonandoli per divincolarsi e allontanarsi dal posto.

L’uomo, il secondo dei due pregiudicati fermati, è stato identificato. Si tratta di C. R., residente a Campagna (SA), di anni 42, con diversi precedenti di polizia a carico; è stato denunciato perché ritenuto responsabile dei reati di oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Ancora una volta i servizi di controllo che hanno portato alla denuncia di ieri nei confronti dei due pregiudicati riescono a contrastare la criminalità diffusa nei comuni della Piana del Sele