Droga nella tasca, scovato studente ‘furbo’ a Benevento



Studente nascondeva droga nella tasca della maglia: fermato in piazza Venanzio Vari con 12 grammi di marijuana

Droga nella tasca. Proseguono i servizi antidroga disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento; oggi, infatti, una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile ha fermato un giovane studente ritrovato in possesso di 12 grammi di marijuana.

Il giovane è stato intercettato e bloccato dai militari in piazza Venanzio Vari, nei pressi del Conservatorio Musicale dove, una volta controllato, è stato trovato in possesso del piccolo sacchetto di plastica trasparente contenente circa 12 grammi di sostanza stupefacente.

sondaggio-droga

Originale il metodo escogitato per sfuggire ai controlli: aveva infatti realizzato, all’interno della parte posteriore della maglia, una tasca artigianale dentro cui aveva accuratamente nascosto il sacchetto dello stupefacente, sicuro di superare indenne i controlli dei militari.

I militari hanno però notato l’anomalia della maglia e, dopo un più accurato controllo, hanno scoperto la droga nella tasca. Il giovane è stato quindi condotto nella Caserma del Comando Provinciale dove, dopo gli accertamenti di rito, è stato riaffidato ai genitori.

Dell’accaduto è stata poi informata l’Autorità Giudiziaria Minorile; la droga è stata sequestrata.

Leggi anche