“Non so cosa sia venuto a fare a Salerno. Trovo ridicolo che un ministro giri con esponenti del suo partito” ha dichiarato il Governatore De Luca

“Io mi aspetto che il ministro Toninelli trovi la strada di un barbiere, mi sembra la cosa più utile che possa fare. Io non ho mai visto un Ministro dei Trasporti che cammina con la permanente” ha dichiarato in prima battuta il governatore Vincenzo De Luca in merito alla visita del Ministro dei Trasporti allo scalo salernitano.

Nella giornata di ieri infatti Toninelli ha tenuto una conferenza stampa all’Aeroporto di Salerno dopo la firma al decreto di concessione del progetto di integrazione con l’aeroporto di Napoli. Al tavolo dei relatori erano presenti anche il sottosegretario allo Sviluppo Economico Andrea Cioffi, la senatrice M5S Felicia Gaudiano e i consiglieri regionali M5S Michele Cammarano e Valeria Ciarambino.

È probabilmente a questo che fa riferimento il Governatore quando asserisce: “Non so cosa sia venuto a fare a Salerno. Trovo ridicolo che un ministro giri con esponenti del suo partito. Questa si chiama politica politicante. Non hanno ancora capito la differenza tra essere istituzioni ed essere partiti”. 

“Abbiamo fatto un altro miracolo creando il sistema aeroportuale regionale quindi unificando Salerno e Capodichino. La Regione investe 250 milioni di euro, non so quanto vuole investire Toninelli, lo aspetto a braccia aperte” ha poi concluso De Luca rivendicando con forza il massiccio investimento della Regione.