Continua l’operazione “Fiato sul collo” di Dante Santoro

dante santoro

Operazione Fiato sul Collo per il parco del Mercatello ed alcune aree di Pastena. Il consigliere d’opposizione Dante Santoro denuncia lo stato di abbandono e degrado

Il consigliere comunale di opposizione Dante Santoro ha denunciato lo stato di abbandono e degrado in cui versano alcune zone di Salerno, tra cui versa il polmone verde della parte orientale della città capoluogo. “È una vergogna avere un parco in queste condizioni. L’area dedicata ai bambini è quasi inaccessibile, ci sono arredi urbani danneggiati e pericolosi – ha dichiarato il consigliere – Occorre ridare dignità ad un luogo simbolo del l’aggregazione e del riscatto, trasformatosi in luogo simbolo del degrado e del pericolo che corrono le famiglie che portano i loro figli al parco“.

Il parco del Mercatello, ad oggi, altro non sembra essere che un cumulo di rifiuti con panchine divelte, cestini per la raccolta dei rifiuti distrutti e strutture in legno, balconate e fontane a rischio crollo, transennate ormai da anni.” Inoltre Santoro annuncia interventi a Pastena, partendo da alcune bonifiche nell’area antistante la scuola Alfonso Gatto.

Negli scorsi mesi Santoro ha denunciato, inoltre, anche lo stato di abbandono di zone del litorale: Lo scorso febbraio aveva rimarcato la situazione fatiscente di panchine ed arredo urbano.