Danni ai sediolini del “Menti”: Cavese si scusa con Juve Stabia e Comune



Foto: Facebook Cavese Calcio 1919

In seguito alla partita contro la Reggina, alcuni sediolini dello stadio “Menti” di Castellammare sono stati danneggiati: la Cavese si scusa

Nella gioia di un grandissimo risultato come quello ottenuto contro la Reggina capolista del girone C di Serie, una nota ‘stonata’ per la Cavese c’è.

Attraverso un post pubblicato sulla pagina ufficiale del club, la società ha mostrato le immagini di alcuni sediolini dello stadio “Menti” di Castellammare di Stabia (impianto che ospita temporaneamente gli aquilotti, in attesa del rientro al “Lamberti” di Cava) danneggiati.

Il club si è messo a completa disposizione per effettuare i lavori di ripristino dei sediolini danneggiati nel minor tempo possibile ed a proprie spese, scusandosi con il Comune di Castellammare di Stabia e la Juve Stabia.

Una nota ‘stonata’ in una giornata da incorniciare per i colori bleufoncé, non solo per la prestazione in campo ma per il grande supporto da parte dei tifosi accorsi in quel di Castellammare a sostenere la propria squadra del cuore.

La nota del club

Di seguito, ecco la nota del club sui danni ai sediolini: “La Cavese 1919 srl intende scusarsi con il Comune di Castellammare di Stabia e la SS Juve Stabia per i danni arrecati all’impianto cittadino che ci ospita e ci accoglie per questa stagione“.

La Società – prosegue la nota – provvederà in maniera celere e nella data stabilita, ovvero, prima della prossima gara interna dei gialloblè, a sostituire i sediolini danneggiati del Romeo Menti, a proprie spese“.

Leggi anche