Dal Cilento a Salerno: la provincia fa la conta dei danni per il maltempo



salerno

L’allerta meteo era di livello giallo. Il maltempo in provincia di Salerno ha provocato danni e diversi disagi ai cittadini

L’allerta meteo era stata prorogata sino alle ore 12:00 di oggi, domenica 10 novembre. Infatti, sin dal pomeriggio di ieri, in tutta la provincia di Salerno si sono abbattuti forti acquazzoni.

Le forti raffiche di vento, nelle ultime ore, hanno abbattuto i rami di diversi alberi nei pressi dell’ingresso della Clinica del Sole, nel rione Petrosino. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza dell’area interessata. Come conferma Salerno Today che ha dato la notizia, fortunatamente non vi sarebbero danni a cose o persone. Intanto, la circolazione presso i sottopassi della zona orientale, sarà interdetta in caso di forti piogge.

Nel Cilento

A Capaccio Paestum, in località Foce Sele, alcuni rami sono stati letteralmente distrutti, invadendo la SP 175, tranciando anche un cavo dell’alta tensione.

Sul posto, oltre la Polizia Municipale, anche i Caschi Rossi e la Protezione Civile.

Leggi anche