Curteri, festeggiamenti patronali in onore di San Rocco

curteri

Dal 16 al 20 Agosto a Curteri di Mercato San Severino, presso la Parrocchia San Marco a Rota, i festeggiamenti in onore del Patrono della città, San Rocco

Dal 16 al 20 Agosto a Curteri di Mercato San Severino verrà celebrato il Santo Patrono della città.

San Rocco è stato un pellegrino e taumaturgo francese, è venerato come santo dalla Chiesa cattolica ed è patrono di numerose città e paesi, infatti oltre a Mercato San Severino è protettore dei comuni limitrofi come Fisciano, Castel San Giorgio e Siano.

È il Santo più invocato, dal Medioevo in poi, come protettore dal terribile flagello della peste, e la sua popolarità è tuttora ampiamente diffusa.

Il suo patronato è un grande esempio di solidarietà umana e di carità cristiana, nel segno del volontariato.

Con il passare dei secoli è divenuto uno dei santi più conosciuti nel continente europeo e oltreoceano, ma è rimasto anche uno dei più misteriosi.

La storia di San Rocco si mescola alla leggenda e non è certo facile sapere cosa sia vero e cosa no.

Però un’ immagine è rimasta profondamente impressa nella memoria collettiva, quella del cagnolino bianco.

Oggi le molte raffigurazioni popolari pongono il fedele compagno di viaggio Oreste, accanto al Santo, cosicché, durante la processione, insieme all’effigie di San Rocco, viene portato in processione anche il cane, assurto a simbolo di generosità e di attenzione verso gli uomini che hanno bisogno.

curteriIl programma religioso parte giovedì 15 Agosto con la solennità dell’Assunzione della B.V. Maria e le Sante Messe alle ore 8.30 e 19.00, e continua fino a Domenica 18 in cui ci sarà anche la solenne Processione per le strade principali del paese.

Per quel che concerne il programma civile, Venerdì 16 alle ore 20.30 ci sarà la consueta “riffa” di San Rocco, mentre Sabato dalle ore 21.00 serata musicale al campetto parrocchiale con i “Kalimma” e RDI.

Il programma civile continua Lunedì 19 con “IN…CANTACURTERI” con i bambini dell’Oratorio e Martedì 20 con lo spettacolo de “Le Pepitas” che precedono il concerto di Emiliana Cantone; inoltre, il 21 e il 22 Agosto, presso il campetto parrocchiale, a partire dalle 18.30, spazio ai “Giochi d’estate”.