Crisi idrica a Salerno, stop al razionamento nella zona orientale

sospensione idrica

La Salerno Sistemi ha comunicato che sarà possibile interrompere il razionamento dell’acqua nelle ore notturne nella zona orientale di Salerno. Ancora attive le misure nella zona occidentale

La Salerno Sistemi S.p.A. comunica che, grazie agli apporti idrici aggiuntivi forniti, risulta possibile, allo stato attuale, interrompere il razionamento della risorsa nelle ore notturne nella zona orientale cittadina a partire dalla serata di oggi, mercoledì 13 settembre 2017; resteranno invece attive le misure già in essere nella zona occidentale.

Si sottolinea che la crisi idrica non è superata, in quanto le piogge degli ultimi giorni hanno unicamente consentito una riduzione dei consumi di utenza ma nulla hanno modificato in termini di livello delle falde acquifere che restano, pertanto, in una situazione di grave deficit idrico che potrà essere colmato soltanto nei prossimi mesi con apporti meteorici significativi e continuativi.

A tal fine – nel ringraziare gli utenti per lo spirito di collaborazione mostrato nel sostenere i disagi conseguiti all’emergenza idrica – si rinnova l’invito a porre in essere tutte le azioni volte a favorire risparmio idrico e riduzione degli sprechi.

La situazione resta costantemente ed attentamente monitorata dalla società che conferma il proprio impegno per la riduzione dei disagi e provvederà a comunicare eventuali aggiornamenti e/o variazioni.

adnow
loading...