Criminalità: arrestati due rapinatori a Salerno



È stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare su richiesta della locale Procura della Repubblica per un caso di criminalità ai danni di un’anziana donna

criminalità

Criminalità a Salerno: la Polizia di Stato arresta due rapinatori nella giornata di ieri.

Il personale della Squadra Mobile e della Sezione Volanti della Questura di Salerno ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare.

L’atto è stata emesso dal GIP presso il Tribunale di Salerno su richiesta della locale Procura della Repubblica contro la criminalità salernitana, per rapina aggravata, nei confronti di I. F., 36enne salernitano, incensurato, e di I. I., 23enne rumeno, pregiudicato.

L’ordinanza è stata emessa anche nei confronti della 32enne salernitana R. M., al momento irreperibile.

Il provvedimento è stato adottato a seguito delle tempestive indagini condotte dalla Squadra Mobile e dalla Sezione Volanti su un gravissimo episodio di criminalità  verificatosi lo scorso 10 marzo a Salerno, in danno di un’anziana donna che si era recata presso l’Ufficio Postale della zona orientale della città per prelevare il rateo della pensione. La vittima della criminalità salernitana venne raggiunta alle spalle da due individui, a bordo di una moto. Dopo aver afferrato la borsa tenuta a tracollo, la donna, per vincerne la resistenza, fu strattonata violentemente, facendola cadere a terra e causandole contusioni ed escoriazioni varie.

Le indagini hanno evidenziato che R. M., ora attivamente ricercata, aveva svolto il compito di segnalare la vittima ai suoi complici, I. F. e I. I., appostati all’uscita dell’Ufficio Postale.

Leggi anche