Home Cronaca Covid: nuovo caso a Nocera Superiore

Covid: nuovo caso a Nocera Superiore

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
299,191
Totale Casi Attivi
Updated on 29 October 2020 23:56
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

L’aumento dei casi positivi da Covid continua ad allarmare la Campania. A Nocera Superiore si registra un nuovo caso. Altri 7 contagi ad Altavilla

Nocera Superiore

In mattinata, il Dipartimento dell’Asl ha comunicato la positività del tampone effettuato su una donna, preventivamente disposta in quarantena. È arrivata poco dopo anche la conferma del sindaco di Nocera Superiore, Giovanni Maria Cuofano, che ha incoraggiato al rispetto  delle nuove ordinanze e delle regole anti-Covid:

La curva dei contagi e le regole anti-Covid c’impongono di avere un comportamento di responsabilità e cautela per contenere il virus. Rispettiamo dunque il distanziamento sociale, usiamo sempre la mascherina, sia all’aperto che in luoghi chiusi, allineiamoci ai protocolli previsti dal Dpcm e dalle ordinanze’.

Altavilla Silentina

2 ricoverati e 5 asintomatici in apparente buona salute, questo il bollettino del comune di Altavilla Silentina, per un totale di 7 casi positivi al Covid. L’assessore alla sanità del comune di Altavilla, Francesco Cembalo ha così rassicurato, affermando che sia

‘‘Il sindaco che l’Amministrazione comunale seguono attentamente l’evoluzione della situazione epidemiologica e ringraziano sempre i cittadini per la collaborazione e la responsabilità prestata. In ogni caso è fondamentale rispettare le Ordinanze emesse da Governatore della Regione Campania, usare la mascherina e il distanziamento sociale, per ridurre fortemente le probabilità di contagio’’.

Di pari passo con l’aumento dei contagi, le amministrazioni comunali decidono di seguire la stessa linea d’azione: prevenzione e rispetto delle normative. Per evitare il collasso delle strutture sanitarie campane, l’elemento più preoccupante dell’emergenza sanitaria per il Mezzogiorno, la Regione Campania ha deciso di ristabilire le iniziali misure preventive, tra cui la regolarizzazione della somministrazione di alcolici.

La “movida”, stando al neoeletto presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, sarebbe una delle principali occasioni di contagio, in aggiunta alla riapertura degli istituti scolastici. Stando al presidente della regione, la possibilità di un nuovo lockdown potrebbe farsi sempre più concreta, se i casi non dovessero arrestarsi.