HomeAttualitàIl Covid non ferma la tradizione degli zampognari a Castel San Giorgio

Il Covid non ferma la tradizione degli zampognari a Castel San Giorgio

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
492,457
Totale Casi Attivi
Updated on 29 November 2022 12:33
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Il Covid non ferma la tradizione degli zampognari a Castel San Giorgio. Il sindaco Lanzara: “Salviamo le tradizioni”

Il Covid non ha fermato la tradizione degli zampognari a Castel San Giorgio. Ieri e oggi le strade e le piazze della città si sono svegliate dal dolce e tradizionale suono delle zampogne. Ieri, dalle 10 alle 13, gli zampognari hanno fatto tappa presso le strade della zona capoluogo. Oggi, invece, dalle 10 alle 13 le canzoni tipiche del Natale sono risuonate nelle frazioni di Codola, Trivio, Castelluccio, Fimiani, Lanzara, Santa Maria a Favore, Aiello e Torello.

Ci tenevamo a questa tradizione e l’abbiamo salvata“, hanno detto la sindaca Paola Lanzara e l’assessore alle Pari opportunità, Giustina Galluzzo. “Certamente sono festività diverse per via del Covid-19. Ma respirare l’aria del Natale con le dovute precauzioni è un dovere per restare uniti e umani“.