Costiera, sequestrato uno stabilimento balneare ad Atrani



atrani costiera amalfitana
Immagine da Pixabay

Blitz dei vigili urbani in Costiera Amalfitana: sequestrato stabilimento balneare ad Atrani per occupazione irregolare di area demaniale

Operazione messa in atto ieri mattina da parte dei vigili urbani, che coordinati dal comandante Agnese Martignano, hanno eseguito dei controlli presso due stabilimenti balneari in Costiera Amalfitana.

In particolare, in uno dei due stabilimenti, gli agenti del Comando associato di Polizia locale Amalfi-Atrani, durante l’ispezione sulla spiaggia della bella cittadina di Atrani, hanno riscontrato l’occupazione irregolare dell’area demaniale, non essendo stata rispettata l’autorizzazione paesaggistica in precedenza concessa. Il nucleo operativo ha dunque posto sotto sequestro lo stabilimento balneare. Come si legge sul giornale Salernotoday, il proprietario dovrà ora fare richiesta di dissequestro per poter poi successivamente eseguire tutte le opere necessarie per la messa in regola dell’intera area del lido.

Leggi anche