Costiera, quattro in manette per la truffa delle “case da sogno”

rimani Aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Coronavirus

Italia
36,976
Totale Casi Attivi
Updated on 6 June 2020 14:29
- Advertisement -

La Guardia di Finanza di Livorno ha fermato quattro individui colpevoli di truffe in Costiera relative ad immobili di lusso in realtà inventati

Scoperto giro di truffe ideato in Toscana e con ramificazioni anche in Costiera Amalfitana. Come riporta “La Città”, la Guardia di Finanza ha smantellato un’organizzazione di base a Livorno che era riuscita a realizzare diversi “colpi” in varie Regioni italiane.

In particolare, in Costiera, questi individui erano attivi nelle truffe delle “case da sogno”: immobili spacciati come lussuosi ma in realtà dei semplici bidoni. Il gruppo interveniva anche per far ottenere mutui o prestiti, proponendo la costituzione di società straniere che la vittima doveva costituire tramite il versamento di una somma di denaro che poi si volatilizzava assieme agli intermediari dell’operazione.

- Advertisement -

Latest Posts

Agropoli, Capaccio Paestum e Castellabate uniti in nome del turismo

Agropoli, Capaccio Paestum e Castellabate uniti per la pianificazione turistica e promozione territoriale. Questa mattina la firma del protocollo di intesa È stato siglato nella...

“Fino all’ultima (E45)” è il nuovo singolo del cantautore battipagliese Lacasta

“Fino all’ultima (E45)” è il nuovo singolo del cantautore battipagliese Lacasta, che risponde al nome di Manuel Castagna Notti e luci d’autostrada, in un viaggio...

Salerno, malviventi rovistano in casa di un’anziana. Complice la badante

Tre malviventi, con la complicità di una badante ucraina, si sono introdotti travisati all'interno dell'abitazione di un'anziana 84enne a Salerno Salerno - Nella mattinata di...

Scafati, statua della Madonna usata contro le discariche abusive

Alcuni residenti di Scafati hanno usato una statua della Madonna contro l'azione di alcuni incivili che scaricavano rifiuti in modo abusivo Una curiosa notizia arriva...

Live Zerottonove