Costiera Amalfitana, chiusure e sequestri di alcuni ristoranti



Costiera Amalfitana

In Costiera Amalfitana, i controlli dei Nas nei ristoranti con il supporto dell’ASL di Salerno hanno portato a chiusure e sequestri

Il Nucleo Carabinieri Antisofisticazione e Sanità di Salerno, unitamente al personale ASL Salerno ha eseguito molteplici attività ispettive presso 48 esercizi di ristorazione ubicati lungo la Costiera Amalfitana.

Sono stati sequestrati oltre 4.000 chilogrammi di prodotti alimentari privi di tracciabilità: soprattutto di prodotti ittici, carni, gelati e lattiero-caseari.

Al termine dei controlli è stata così disposta la chiusura di alcuni locali annessi alle attività e non conformi agli standard igienico sanitari, strutturali ed organizzativi, previsti dalle norme di settore. Emanate diffide formali per il ripristino delle criticità entro i termini fatti prevedere dalle autorità.

Leggi anche