Coppa Italia: solo un pareggio per la Roma



 23 Gennaio 2013  Centro sportivo  A. Di Bartolomei di Trigoria 

ore 14: 30 / semifinale gara di andata Coppa Italia TIM 

Roma – Napoli.

In attesa della prima squadra (stasera  Roma ed Inter),  quest’oggi pomeriggio la primavera della Roma ha affrontato il Napoli nella prima gara di andata, valevole per la  semifinale di Coppa Italia TIM.  Così le squadre in campo alle 14:30 :

ROMA : Svedkauskas, Rosato, Yamnaine, Carboni, Somma, Ricci, Frediani, Cittadino, Ferrante, Pagliarini, Bumba. A disposizione di mister  De Rossi: Zonfrilli, Boldor, Masciangelo, Mantovani, Gonzalez, Battaglia, Catania, Nanni, N’dah, Verde, Damiani e Musto.

NAPOLI : Crispino; Savarise, Celiento, Lasicki, Nicolao; Guardiglio, Gaetano, Fornito, Palma; R. Insigne e Novothny. A disposizione di mister Saurini: Contini, Di Stasio, Prezioso, Romano, Del Bono, Barone, D’Auria e Bifulco.

Direttore di gara : Sacchi di Macerata, coadiuvato da  Bellagamba di Macerata  e Camillucci di Macerata.

Marcatori: per il Napoli Palma (18°); per la Roma autorete di Celiento (94°)

Subito la Roma in attacco come da copione di chi, alla gara di andata tra le mura amiche, vuole conquistare una prestigiosa finale. Bumba fermato da Savarise, Crispino che anticipa in area con le mani sui cross e sugli angoli, Nicolao che argina la forza prorompente del nazionale Frediani:  questi gli accorgimenti dell’attenta difesa partenopea,  che regge benissimo l’ urto dei capitolini. Al 18° angolo dalla sinistra per il Napoli ed alla prima occasione Palma non si fa pregare per portare in vantaggio i partenopei e da pochi passi da  Svedkauskas non perdona.

Giuseppe Palma

Risultato questo preziosissimo in vista del ritorno tra una settimana ad Aversa. Si conclude il primo tempo con il vantaggio del Napoli,  che  nel finale della prima frazione di gioco ha anche aumentato vistosamente il possesso palla.

Inizia il secondo tempo e la Roma ha esigenze di attaccare per riportare il risultato in parità, ma così non avviene ed il Napoli potrebbe raddoppiare con Novothny servito da Palma, ma il suo tiro è impreciso e termina fuori. La gara si incattivisce, e solo nel finale la Roma ha ghiotte opportunità per il pareggio: la più importante con il napoletano Verde subentrato nella ripresa, che da pochi passi da Crispino spara alto.  Dall’ 89° al 95° la Roma attacca a testa bassa ed in pochi minuti si rende minacciosa con il neoentrato Musto, ancora con Verde e soprattutto con Freudiani ed il possente Ferrante ma nessuno riesce a trafiggere Crispino. Ecco allora che per un brutto scherzo del destino, al 94°, è Celiento che beffa incolpevolmente Crispino. Infatti per intercettare un tiro di Yamnaine finisce per dare al pallone una strana traettoria, che dà il pareggio alla Roma.

Risultato finale: Roma  1  – Napoli  1.

Leggi anche



Articolo precedenteRicambi auto falsi: sequestrati 35mila pezzi
Prossimo articolo“Il centro che non t’aspetti”, gran finale con La Compagnia L’Edera
Avatar
Pasquale D’Aniello, giornalista, nato a Sant’Antonio Abate in provincia di Napoli. Da sempre appassionato di calcio con alcune esperienze dilettantistiche sul campo e sulla panchina. Autore nel 2012 del Libro: "Scugnizzeria agli Albori di un Successo"​ e premiato a Gallipoli nel 2015 (Torneo Internazionale che assegna il Trofeo Caroli Hotels), quale miglior giornalista del calcio giovanile. L'approccio con il calcio giovanile dilettantistico e professionistico da qualche decennio, ha fatto maturare in me nuove convinzioni ed intravedere nuovi orizzonti. "​ Il calcio è educazione, è economia, è uno dei modi di essere società"​. Tutto questo mi ha portato ad essere un "Cronista del calcio giovanile Campano"​, con il fine ultimo di far comprendere che questo Sport deve essere una sana sfida per misurare l'estro calcistico e nulla ha, che possa riguardare il fanatismo e qualsiasi altra devianza che provoca rancore anche a pochi metri di distanza tra i vari campi di calcio. La fortuna poi, di incontrare tantissimi professionisti legati a questo mondo, ha fatto il resto...