HomeTerritorioBaronissiControlli del territorio a tappeto nella Valle dell'Irno: scattano due arresti

Controlli del territorio a tappeto nella Valle dell’Irno: scattano due arresti

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
492,457
Totale Casi Attivi
Updated on 29 November 2022 11:33
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Vasta operazione di controllo del territorio nella Valle dell’Irno da parte dei Carabinieri. Da Pellezzano a Castel San Giorgio, passando per Fisciano, Baronissi e Mercato San Severino

Una Vigilia no-stop per i militari della Compagnia dei Carabinieri di Mercato San Severino agli ordini del Colonnello Alessandro Cisternino, che nella giornata di oggi hanno proceduto ad un’intensa attività di controllo a largo raggio di diversi comuni della Valle dell’Irno.

Attenzionati i comuni di Castel San Giorgio, Pellezzano, Fisciano, Baronissi e Mercato San Severino. È stato arrestato per furto, a Pellezzano, un uomo che – all’interno di un ristorante – ha rubato una parabola e altro materiale ferroso. Un altro soggetto è stato arrestato a Castel San Giorgio per la violazione degli obblighi derivanti dagli arresti domiciliari.

Inoltre a Fisciano, in seguito ad una segnalazione di furto presso un’abitazione, i militari hanno cinturato la zona: i soggetti hanno abbandonato una Fiat Croma e hanno gettato nella boscaglia di Carpineto la refurtiva, poi recuperata dai Carabinieri. I balordi si sono dileguati facendo perdere le loro tracce.

Infine controlli anche a Mercato San Severino e a Baronissi dove gli esercenti e i cittadini hanno dimostrato senso civico e rispetto delle normative anti-Covid, nonostante le festività natalizie.