Furti tra Pontecagnano e Battipaglia: 4 persone nei guai



casal velino

Intensa operazione di controllo da parte dei Carabinieri questa mattina tra Pontecagnano e Battipaglia. 2 persone arrestate ed altre 2 prossime all’espulsione

Blitz dei Carabinieri della Compagnia di Battipaglia questa mattina all’alba: circa 25 militari, con il supporto di un elicottero, hanno svolto controlli lungo la Litoranea tra Pontecagnano e Battipaglia. Il servizio coordinato è stato disposto per contrastare i furti che si stavano intensificando soprattutto nella zona dei monti picentini, in particolare ai danni di diverse aziende agricole.

L’azione di controllo ha riguardato alcuni bungalow e roulotte, ricettacolo di soggetti di nazionalità straniera che vi dimoravano in precarie condizioni igieniche. In seguito all’accesso all’interno di queste strutture sono state individuate circa 20 persone, di cui 12 con regolare permesso di soggiorno e altre 8 senza alcun tipo di documento che sono state perciò condotte in caserma. Di questi, due sono risultati clandestini e quindi avviati alla Questura per l’espulsione.

Durante il controllo è stata inoltre trovata della refurtiva che è stata restituita ai legittimi proprietari (due piccoli agricoltori, uno di Giffoni Valle Piana ed uno di Giffoni Sei Casali). Il bottino consisteva in macchinari agricoli per un valore di oltre 1500 euro – decespugliatori, tagliaerba, scuotiolive nuovi.

Due arresti per tentato furto

Un’altra importante attività compiuta intorno alle ore 8:15 di questa mattina è consistita nell’arresto di due soggetti clandestini di origine georgiana – uno classe ’92 e l’altro classe ’83 -, pregiudicati con molti precedenti per furti in abitazioni. I rei sono stati colti in flagrante mentre tentavano di entrare in un appartamento sito in zona Belvedere, a Battipaglia. I soggetti si erano appostati nei pressi del condominio aspettando l’orario di uscita delle varie famiglie.

I servizi di controllo proseguiranno nel corso dei prossimi mesi.

Leggi anche