Controlli dei Carabinieri a Siano: tre denunce per tentato furto e minacce



casal velino

I Carabinieri sono intervenuti a Siano per il tentato furto di alcune piante e per il sequestro di due veicoli sprovvisti di assicurazione

Controlli sul territorio di Siano da parte dei Carabinieri coordinati dal Maggiore Alessandro Cisternino.

In un primo intervento sono stati denunciati due pregiudicati del posto per aver tentato il furto di alcune piante. Sono intervenuti in prima battuta i proprietari del fondo, due sotto-ufficiali appartenenti alle Forze dell’Ordine, che sono stati tuttavia aggrediti dai due soggetti. È perciò intervenuta la pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Siano con l’ausilio dei militari di Castel San Giorgio, che hanno provveduto a riportare la calma, a sequestrare gli attrezzi utilizzati e a denunciare i due rei per tentato furto e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Il secondo episodio, verificatosi sempre a Siano, riguarda i controlli di due veicoli da parte dei Carabinieri. I mezzi, condotti da due pregiudicati del posto, erano sprovvisti di assicurazione. I soggetti, per evitare il sequestro del veicolo, hanno minacciato ed inveito contro i militari brandendo un bastone di legno. Anche in questo caso si è reso necessario l’intervento di altre pattuglie, quella di Mercato San Severino e quella di Castel San Giorgio. Si è quindi proceduto al sequestro dei veicoli e alla denuncia a piede libero di un soggetto per minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Leggi anche