Classico a Battipaglia: dibattito a Eboli con gli studenti

foto del corteo tenutosi ad Eboli. Foto: Pasquale Ruocco

Classico a Battipaglia: non si fermano le polemiche. Gli studenti “non escludiamo altre iniziative”

Non si fermano le polemiche e si è tenuto proprio pochi giorni fa il corteo studentesco organizzato dagli alunni ebolitani per la difesa del territorio e in particolare del Liceo Perito – Levi, minacciato in questi mesi dalla concessione di sezioni a indirizzo classico – musicale accordata dalla provincia al Liceo E. Medi di Battipaglia. La manifestazione è stata fortemente voluta dal Preside dell’Istituto, intervistato negli scorsi giorni, dall’amministrazione comunale e dagli studenti di tutti gli istituti del territorio. Il corteo è partito dalla sede del Liceo Classico Perito ed ha sfilato per le strade fino a raggiungere la piazza di Eboli e infine il Comune, dove si è tenuto un dibattito aperto agli studenti.

“Noi rappresentanti degli studenti siamo intervenuti per sottolineare sempre che non si tratta di una guerra fra scuole, ma di una lotta contro la Provincia e la Regione”  – ha dichiarato il rappresentante degli studenti Pasquale Ruocco, che già aveva annunciato in via ufficiale la manifestazione – “Da studente posso dire di aver visto pochissime volte una presenza così sentita da parte degli altri ragazzi ad un corteo. Chi dice che siamo menti immobili, si sbaglia, e questa ne è la dimostrazione.”

Dopo l’intervento degli studenti, la parola è passata al Preside dell’Istituto, che ha ringraziato i presenti per la forte partecipazione e al Sindaco di Eboli, che si è dichiarato vicino all’Istituto e agli studenti ed ha incentivato le persone presenti a rimanere unite per il bene di tutto il territorio.

Durante il dibattito aperto nella sala comunale di Eboli, manifesta è stata la volontà dei cittadini, oltre che degli studenti, di continuare con altre iniziative di protesta qualora il ricorso al TAR inviato dalla giunta comunale non dovesse avere gli esiti sperati.