Baronissi, Civico Uno apre lo sportello di assistenza ai cittadini



Un nuovo aiuto alla cittadinanza dall’associazione politico culturale Civico Uno

civico uno

Le istanze dei cittadini di Baronissi avranno un nuovo punto di appoggio. Civico Uno, associazione politico culturale nata da sei mesi, lancia lo sportello di aiuto alla popolazione. Un’assistenza completamente gratuita che Carmine Santoro definisce come il reale scopo di un associazionismo genuino a servizio dei cittadini: ‘’Fare politica ed associazionismo deve essere un fatto quotidiano e non solo prima delle elezioni come invece vediamo in più parti nel nostro comune e mi riferisco all’associazione Polis di Baronissi, organizzazione che vediamo resuscitare solo nei periodi immediatamente precedenti alle tornate elettorali’’.

Una mano alle esigenze della gente, dunque, da persone comuni che conoscono bene le difficoltà di tutti i giorni: ‘’Vengo anche io da una situazione difficile – dichiara Loredana Fortunato membro di Civico Uno – perciò so bene cosa significa avere bisogno di aiuto e non sapere a chi rivolgersi.  Saremo disponibili a tutte le istanze che i cittadini ci proporranno avvalendoci di collaborazioni qualificate ed indirizzando le persone ai giusti referenti.’’ Consulenze gratuite che spaziano da quella del patronato, con la collaborazione con l’Epas, al campo sanitario, a quella legale. ‘’Civico Uno è un’organizzazione che mira a ridurre le distanze  tra le esigenze dei cittadini e le istituzioni che devono accoglierle – afferma Pietro Lamberti avvocato membro dell’associazione – ci impegneremo ad offrire il massimo aiuto alle famiglie del territorio in maniera completamente gratuita.’’ Lo sportello di assistenza al cittadino sarà aperto al pubblico il lunedì ed il giovedì dalle ore 9 alle ore 12 presso la sede di Corso Garibaldi 19.

Leggi anche