Salernitana, a Cittadella diverse novità di formazione

salernitana

Domani la Salernitana torna in campo contro il Cittadella. Diverse le novità di formazione che Colantuono potrebbe presentare nella gara del “Tombolato”

Dopo oltre due settimane passate senza la loro squadra, l’attesa dei tifosi granata è quasi giunta al termine con la Salernitana impegnata domani alle ore 15 contro il Cittadella. Una partita delicata che apre un ciclo di ferro durante il quale gli uomini di Colantuono dovranno confermare quanto di buono fatto vedere in queste prime tredici giornate.

Al “Tombolato” la Salernitana scenderà in campo con l’ormai collaudato 3-5-2 ma potrebbero essere diverse le novità nell’undici titolare scelto da Colantuono. Davanti a Micai ci saranno quasi certamente Gigliotti e Mantovani mentre la sorpresa potrebbe essere la presenza di Migliorini al posto di Schiavi.

A centrocampo sicuro di un posto è Di Tacchio, ai suoi lati dovrebbero esserci Akpa Akpro e Castiglia preferiti rispettivamente a Odjer e Mazzarani. Sicuro assente Di Gennaro, fermato dall’ennesimo problema fisico.

In avanti c’è abbondanza di scelte per il tecnico granata. Sicuro di una maglia da titolare è Riccardo Bocalon. Al suo fianco scalpita Milan Vuletich, apparso in buona forma durante la sgambatura contro la Primavera e che potrebbe essere preferito a Djuric e Jallow. C’è poi Alessandro Rosina, tornato tra i convocati e voglioso di dimostrare di poter essere ancora utile alla causa granata.

Questo la lista completa dei convocati:

PORTIERI: Lazzari, Micai, Vannucchi;

DIFENSORI: D. Anderson, Casasola, Gigliotti, Mantovani, Migliorini, Perticone, Pucino, Schiavi, Vitale;

CENTROCAMPISTI: Akpa Akpro, Castiglia, Di Tacchio, Mazzarani, Odjer, Palumbo;

ATTACCANTI: A. Anderson, Bocalon, Djuric, Jallow, Rosina, Vuletich.