Cilento, trovati alimenti non tracciati in uno stabilimento balneare



sarno nas

Un quintale di alimenti non tracciati trovato in uno stabilimento balneare del Cilento. Scatta il sequestro dei Nas

I Nas di Salerno, agli ordini del Maggiore Vincenzo Ferrara, in considerazione dell’affluenza turistica del periodo estivo, hanno intensificato i controlli in vari esercizi. Sono state monitorate diverse zone del salernitano, della Costiera Amalfitana e del Cilento.

Come riporta Onda News, proprio nella zona cilentana sono stati controllati un panificio e uno stabilimento balneare. In seguito alle dovute verifiche sono stati sequestrati 100 kg di prodotti alimentari non tracciati. Inoltre, è stato chiuso il laboratorio di produzione annesso al panificio, non idoneo dal punto di vista igienico e strutturale. Infine, si sa che sono state contestate sanzioni amministrative ai titolari delle due attività.

Leggi anche