Home Attualità Cilento, Sindaco di Castellabate blocca discoteche e sale da ballo

Cilento, Sindaco di Castellabate blocca discoteche e sale da ballo

Covid-19

Italia
45,079
Totale Casi Attivi
Updated on 22 September 2020 12:46
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

In Cilento il Sindaco di Castellabate non esita a bloccare discoteche e sale da ballo a seguito dell’aumento dei contagi in regione

Cilento. Il Sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli, comunica nella giornata di ieri ai suoi concittadini la sospensione delle attività di discoteche e sale da ballo fino al 7 settembre 2020. La decisione è stata presa a seguito dell’aumento dei contagi da covid-19 in regione che invita tutti, cittadini e amministrazioni territoriali ad un maggiore senso di responsabilità. 

“Ho appena firmato l’ordinanza n.36 che sospende fino al 7/9 tutte le attività di discoteca e sale da ballo sul territorio comunale. Siamo nel periodo con maggiori presenze e dobbiamo essere ancora più prudenti, evitando qualsiasi forma di assembramento . Mi dispiace per i tanti ragazzi che vivono e soggiornano a Castellabate ma soprattutto a loro chiedo di continuare a vivere un’estate responsabile.”
Solo nella giornata di ieri sono stati registrati 29 casi di contagio dal virus. Molti dei pazienti infetti sono rientrati dall’estero dopo le vacanze estive.
Nella serata di ieri, il Presidente Vincenzo De Luca ha emanato un’ulteriore ordinanza proprio per disciplinari i rientri in regione dall’estero e impedire un’ulteriore diffusione del virus.
Il testo prevede che tutti i cittadini campani che:
fino al 31 agosto 2020 facciano rientro da vacanze dall’estero, con tratte dirette o attraverso scali o soste intermedie nel territorio nazionale, è fatto obbligo di segnalarsi entro 24 ore dal rientro al competente Dipartimento di prevenzione della ASL al fine della somministrazione di test sierologico e/o tampone e del monitoraggio della relativa situazione epidemiologica.”
“Ai cittadini è fatto altresì obbligo di osservare l’isolamento domiciliare
fiduciario per 14 giorni dal rientro, nelle more dell’esito delle indagini di laboratorio effettuate dalla competente ASL. Il regime di isolamento domiciliare fiduciario viene meno all’atto dell’eventuale esito negativo degli esami, fatta salva ogni ulteriore competente determinazione della ASL.
- Advertisement -

E’ fatta raccomandazione a tutti i cittadini residenti nella regione Campania che, nei 14 giorni antecedenti alla data del presente provvedimento, abbiano fatto rientro da viaggi o vacanze all’estero, con tratte dirette o attraverso scali o soste intermedie nel territorio nazionale, di contattare il Dipartimento di prevenzione della ASL di appartenenza al fine di sottoporsi a test sierologico e/o tampone e di osservare l’isolamento fiduciario fino ai relativi esiti, a tutela della propria salute e della incolumità dei propri parenti e conoscenti.

LiveZon
zerottonove