Cavese-Ternana, posticipato il fischio d’inizio: il motivo



cavese-ternana
Foto: Zerottonove.it - vietata la riproduzione

Su ordinanza della Lega Pro, Cavese-Ternana subirà una lieve variazione d’orario rispetto al previsto: la partita prenderà il via con 15′ di ritardo

Iniziato il conto alla rovescia verso Cavese-Ternana, gara in programma sabato 14 e valida per l’ultima giornata del girone C di Serie C.

Il fischio d’inizio del match però non sarà più alle 20:45, come inizialmente previsto dagli orari fissati dalla Lega Pro: proprio dai piani alti di Firenze è arrivata la decisione di posticipare di 15 minuti l’inizio di tutte le partite del campionato professionistico. Il motivo – come spiegato dal presidente Ghirelli in una nota – è legato alla necessità di defiscalizzazione all’interno dei club che sono presenti in Lega Pro, cosa che al momento è mancante e fondamentale per le esigenze societarie.

Pertanto, il Presidente ha deciso di posticipare l’inizio di tutte le partite dell’ultima giornata d’andata per protesta nei confronti del Governo italiano.

Per quanto riguarda il campo, la Cavese continua ad allenarsi tra Pregiato ed il Simonetta Lamberti per preparare l’importante sfida contro le Fere di Fabio Gallo. Nella giornata di venerdì si terrà la conferenza stampa di Sasà Campilongo per capire quale sarà lo stato d’animo della squadra ed eventuali indicazioni tattiche per la sfida di sabato che andrà a chiudere il girone d’andata dei biancoblù.

Leggi anche