Cavese, sospetto caso Covid per un tesserato: atteso esito test

cavese
Instagram Cavese 1919

Cancellata la conferenza stampa di presentazione della stagione per la Cavese a causa di una presunto caso sospetto al Covid di un tesserato

Il Covid colpisce anche la Cavese: nella mattinata odierna si sarebbe dovuta tenere la conferenza di presentazione della stagione 2020/21 con le prime parole di mister Modica e del presidente Santoriello.

Tutto questo non è avvenuto perché poco prima del via alla conferenza è giunta la notizia di un possibile caso Covid tra i tesserati. L’indiscrezione è stata confermata dall’ufficio stampa del club aquilotto, il quale ha dovuto annunciare la cancellazione della conferenza per via di questo accertamento che è in corso. L’anomalia è stata riscontrata in mattinata, dove erano in corso gli ultimi accertamenti medici prima della partenza per il ritiro precampioanto. Si attende l’esito dei test clinici ed un successivo comunicato da parte della società.

Per il momento è confermato, salvo ulteriori disposizioni, il ritiro precampionato a partire dal 9 al 29 agosto a Nusco. Qualora venisse confermata la positività del tesserato in questione, il programma potrebbe subire importanti variazioni.

Questo intanto l’elenco dei convocati:

Portieri: Bisogno (2000), Caputo (2003), D’Andrea (2000), Paduano (2003);
Difensori: Cannistrà (2000), Donzetti (2002), Galfano (1999), Marzorati (1986), Marzupio (2000), Polito (1999), Ricchi (2000);
Centrocampisti: Cuccurullo (2000), De Luca (2001), Digilio (2002), Favasuli (1983), Lulli (1991), Matera (1996), Nunziante (2000);
Attaccanti: Addessi (1995), Cesaretti (1987), De Paoli (1999), De Rosa (1981), Dibari (2001), Germinale (1987), Riviera (2001), Russotto (1988), Sainz-Maza (1993).